“Palio” di Cosima Spender al Pendola di Siena
26 Gen, 2016
logo_are_6_trasp

Grande attesa a Siena per la proiezione di “Palio” il film di Cosima Spender che racconta con passione antropologica e con uno sguardo interno il mondo del Palio. Il film – una produzione inglese presentata al Tribeca Film Fest nel 2015 – sarà proiettato giovedì 28 gennaio al Cinema Pendola nei seguenti orari 18.30, 20.30 e 22.30, ma nella proiezione delle ore 20.00 ci sarà anche la presentazione ufficiale del film con la partecipazione di Roberto Barzanti presidente delle Giornate degli Autori della Mostra del cinema di Venezia, Maria Pia Corbelli, Simone Petricci e Giuseppe Gori Savellini per “M!ra.Il cinema a Siena” e lo scultore Matthew Spander padre della regista che non sarà presente perché impegnata su nuovi progetti in Gran Bretagna.
“Dopo aver presentato sotto l’insegna di M!ra le nostre attività singole nella seconda metà del 2015, i nostri tre festival non potevano che iniziare il 2016 con un progetto comune, un momento che ci riunisse al cinema e che mostrasse l’unicità del nostro progetto. Il film “Palio” ci racconta la nostra Festa e lo fa in modo grandioso, un film che ha impressionato il pubblico di tutto il mondo e che ci farà riflettere su ciò che noi stessi diamo per scontato della nostra storia e della nostra quotidianità. Siamo felici che la prima iniziativa nata davvero dentro alla nostra unione sia questa, un omaggio che facciamo alla nostra città” hanno Maria Pia Corbelli, Simone Petricci e Giuseppe Gori Savellini promotori dell’iniziativa insieme a Cooperativa Nuova Immagine e Cinema Pendola.
“M!ra! Il cinema a Siena” è il marchio che unisce le tre realtà di promozione cinematografica di Siena: Visionaria, Terra di Siena Film Festival, Campo e Controcampo – storie di cinema – rispettandone le diverse identità e prospettive e puntando a diventare sistema cinematografico per la città che ha già in cantiere per il 2016 un cartellone ricco di eventi.