Palasport, Polisportiva Mens Sana: “Disposti a trattare ma non a regalare”
16 Apr, 2019
PalaEstra

L’ipotesi della cittadella dello sport in viale Sclavo proposta da un Fondo inglese non trova al momento il consenso della Polisportiva Mens Sana proprietaria degli impianti e dell’intera vallata. In un comunicato stampa diramato questo pomeriggio, i dirigenti biancoverdi dicono di essere disponibili ad aprire una trattativa ma questo non significa accettare qualsiasi proposta che verrà messa sul tavolo. “Trattare non significa regalare. Il percorso per l’eventuale alienazione dell’impianto di nostra proprietà – proseguono i dirigenti – ha inoltre bisogno di opportune valutazioni e opportuni passaggi all’interno degli organismi societari ed è necessaria la dovuta calma, al fine di condividere appieno l’eventuale cessione di un asset così delicato. La fretta non è mai buona consigliera”. La Polisportiva aggiunge di aver condiviso questo percorso con l’amministrazione comunale che sta seguendo la vicenda.