Operatrice cade in un pozzo a Villa Rubini
22 Giu, 2016
pozzo villa rubini

Tanta paura, ma per fortuna lievi conseguenze per un’operatrice della Cooperativa che gestisce per conto del Comune Villa Rubini, che è precipitata in un pozzo. E’ successo oggi intorno all’ora di pranzo. Sul posto sono arrivati immediatamente i soccorsi, 118 e i vigili del fuoco, che hanno recuperato la donna, trasportata poi in ospedale per gli accertamenti del caso. Secondo quanto ricostruito l’inserviente del centro di assistenza diurno per anziani, una 42enne originaria del Val d’Arno aretino, è caduta nel pozzo, profondo 5 metri, a causa della rottura del coperchio di metallo che lo copriva, su cui era salita, sembra, per pulire una zanzariera. Sul luogo dell’incidente è arrivato il dipartimento prevenzione infortuni della Asl e si sono precipitati anche il sindaco e l’assessore Ferretti, per sincerarsi delle condizioni della donna.