Olimpia Colle Pattinaggio Artistico a rotelle: Noemi Perosillo, Caterina Castelli e Matilde Piccini campionesse nazionali UISP
29 Giu, 2016
Olimpia Colle Pattinaggio

E’ stato un 2016 indimenticabile quella appena concluso dalla pattinatrici della Polisportiva Olimpia di Colle di Val d’Elsa che, dopo le gare di federazione, si sono cimentate con i campionati nazionali UISP a Calderara di Reno (BO) dal 10 al 21 giugno, ottenendo anche in questa circostanza eccellenti risultati, al termine delle due settimane di gara il bottino complessivo parla di 3 primi posti, un secondo, un terzo posto ed altri piazzamenti che confermano ancora una volta la bontà della “scuola colligiana” diretta da Gianfranco Minin e da Elena Brizzi.
La prima a scendere in pista, è stata la piu’ giovane del gruppo, Francesca Musella, che ha gareggiato nella categoria Piccoli Azzurri femminile, specialità libero, l’atleta è stata autrice di una gara di spessore terminata al 7 posto su 50 atlete; per la cronaca la gara è stata vinta da Filomena Noemi della ASd Pontedera/Bientinese (PI), la stessa che aveva primeggiato al Trofeo delle Regioni 2015.
Poi è stata la volta di Edoardo Poli, unico atleta maschile, che ha gareggiato sia nella specialità obbligatori che nel libero, nella prima gara Edoardo è salito sul gradino piu’ basso del podio, mentre nel libero ha sfiorato il podio, finendo al quarto posto assoluto, in una gara di buon livello tecnico.
La prima a salire sul gradino piu’ alto del podio è stata Noemi Perosillo, nella categoria Azzurri Uisp, l’atleta colligiana ha dominato la gara nella specialità Obbligatori, staccando di oltre 8 punti Elena Veneziani della Libertas Roller di Piacenza e con punteggi maggiori le altre 17 atlete in gara. Per Noemi la vittoria è il coronamento di un sogno che si portava dentro fin da piccola, realizzato grazie alla passione per questo sport ed ai consigli degli allenatori che, anno dopo anno, gli hanno fatto scalare tutti i gradini del podio: terzo posto lo scorso anno ai Campionati nazionali Uisp 2015, secondo posto due settimane fa ai Campionati FIHP 2016 ed infine l’agognato primo posto Uisp di quest’anno che fanno di Noemi Perosillo una delle atlete piu’ affidabili della pattuglia colligiana. Da segnalare nella stessa categoria il buon piazzamento di Ilaria Querci nella specialità del libero, in un gara combattuta e di alto livello tecnico.
Dopo Noemi Perosillo la società colligiana ha messo a segno una doppietta nella categoria Allievi Giovani, specialità Obbligatori, infatti campionessa nazionale si è laureata Caterina Castelli con il punteggio di 61,80 precedendo la compagna di squadra Sofia Lorenzoni, con il punteggio di 60,60, terza Camilla Olivotto dello Skating Spresiano (TV). Gara lunga e combattuta fino alla fine ma al termine dei quattro esercizi la vittoria ed il secondo posto delle due atlete colligiane sono stati piu’ che meritati, confermando una crescita costante per entrambe le atlete che fa ben sperare per il futuro.
Meritatissima e di alto valore tecnico la vittoria ottenuta da Matilde Piccini che ha dominato la sua categoria Azzurri Giovani, specialità Obbligatori, l’atleta colligiana ha vinto con il punteggio di 62,80 davanti a Sofia Laviosa del Roller Voltri con 60,30 e Melissa Giovannelli con 60,20. Anche Matilde orami è un abituè del podio, lo scorso ha primeggiato agli assoluti FIHP, quest’anno terza ai nazionali FIHP ed ora la vittoria UISP che confermano le ottime qualità tecnico/agonistiche dell’atleta, una delle punte di diamante della società colligiana.
Da segnalare infine l’esordio di Maddalena Lolini e Matilde Caglianone che, nella categoria Novizi Uisp, specialità obbligatori, hanno effettuato una buona gara, le due atlete all’esordio in una gara nazionale sono state frenate dall’emozione dell’esordio ma hanno mostrato indubbie qualità tecniche che fanno ben sperare per il futuro.
Tutte le atlete colligiane sono state assistite durante le rispettive gare da Elena Brizzi che, insieme a Gianfranco Minin, sono gli allenatori di riferimento della società colligiana. “I risultati ottenuti quest’anno sono stati di assoluta eccellenza – hanno commentato i due allenatori – erano anni che la società non portata tanti atleti sul podio, segno che stiamo lavorando bene, il lavoro è corretto e che gli atleti seguono i nostri insegnamenti. Ci auguriamo di fare altrettanto bene anche nella specialità del libero, a partire dalla prossima gara di Alessia Mancini che gareggerà a metà di luglio ai campionati assoluti FIHP di Roccaraso”.

(Francesco di Gennaro Olimpia Colle Pattinaggio)