Uncategorized

Obiettivo serie B: Domenica prossima Banca Cras scende in campo per la semifinale con Florentia Rugby

Si avvicinano finalmente i playoff, appuntamento raggiunto a dispetto di tutti i pronostici grazie all’impegno di tutti i giocatori che, in una stagione dall’avvio molto difficile, hanno fatto quadrato e sono andati avanti senza curarsi di assenze e defezioni, solo per amore della maglia cussina.
La stagione in corso è stata infatti avviata con Ferluga in panchina che ha dovuto abbandonare per motivi di lavoro la direzione tecnica dopo sole due domeniche; è quindi arrivato sulla panchina cussina Andrea Guadagno che, con Marco Jr Barbagli, ha aiutato dirigenza e giocatori a ritrovare la serenità e la concentrazione per ritornare competitivi.
Nell’anno in cui si temeva per una retrocessione dal campionato di C1 interregionale i ragazzi capitanati da Perondi hanno conquistato con la vittoria a Gubbio un sorprendente terzo posto finale ed hanno tutta l’intenzione di onorare la sfida con l’avversario storico Rugby Florentia fino all’ultimo dei 160 minuti di gioco. Ormai da qualche anno infatti Banca CRAS CUS Siena ed i gigliati si contendono la serie B ed il “derby” è sempre una partita molto sentita. Gioca infatti con i fiorentini Thomas Bianciardi, cussino purosangue trasferitosi per motivi di studio a Firenze, assieme all’indimenticabile Carmelo Mattei, che ha legato il suo nome a bellissimi ricordi in bianconero negli anni di Fulvio Biagioli. Impossibile poi non ricordare Claudio Vannini, nello staff fiorentino ed in passato allenatore delle giovanili bianconere. Andrà quindi in scena in due atti l’ennesimo assalto alla seri B per i cussini, già tentato e sfiorato per ben tre volte negli ultimi cinque anni. Appuntamento domenica alle 14:30 al Sabbione per far sentire a tutti i ragazzi in campo l’affetto dell’ambiente senese!

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

Ad

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena