Nuovo scenario sui ripescaggi in B: TAR blocca decisione CONI, speranze Robur?
15 Set, 2018
0k2 (10)

Ennesimo e nuovo colpo di scena sull’estenuante tema legato ai ripescaggi in serie B. Dopo che nella giornata di Martedì, il Collegio di Garanzia del CONI era arrivato alla conclusione di proseguire con la strada della cadetteria a 19 squadre, nella giornata odierna il TAR del Lazio ha accolto il ricorso presentato dalla Pro Vercelli (società che come Siena, Ternana, Catania e Novara aveva provveduto a presentare domanda per la riammissione in serie B) contro la decisione del CONI di bloccare i ripescaggi. La nuova udienza è stata fissata per il prossimo 9 Ottobre, ma questa vicenda interessa molto da vicino tutte le formazioni coinvolte in questa turbolenta vicenda. Si riapre una piccola speranza di ripescaggio anche per la Robur Siena? Tra martedì e mercoledi prossimo avrà inizio il campionato di serie C: esiste la possibilità concreta che le squadre sopra citate non scendano in campo in attesa della della sentenza del 9 Ottobre.

Di seguito il comunicato ufficiale:

“Il Tar del Lazio ha emesso un provvedimento presidenziale con il quale viene sospesa l’efficacia della decisione presa a sezioni unite dal Collegio di Garanzia del CONI che aveva dichiarato l’inammissibilità del ricorso presentato dalla F.C. Pro Vercelli 1892. Il Presidente della terza sezione, dott.ssa Gabriella De Michele, ha accolto l’istanza presentata dalla società piemontese fissando l’udienza per la discussione al 9 ottobre prossimo”

Damiano Naldi