Nuovo Presidente Banca Mps. Mugnaini: “l’attesa di Tononi”
15 Set, 2015
mps piazza salimbeni_640x412

C’è attesa per la nomina del nuovo Presidente di Banca Mps. Senza sconvolgenti colpi di scena Massimo Tononi sarà il successore di Alessandro Profumo al vertice dell’istituto bancario senese. L’assemblea ordinaria degli azionisti di questa mattina porterà all’inizio del nuovo corso dopo l’era Profumo.
A raccontare ai nostri microfoni le prime fasi dell’assemblea il giornalista Ansa Domenico Mugnaini: “tutto sembra andare nella direzione di Massimo Tononi, nome proposto dalla Fondazione Mps e dai nuovi soci Fintech e Btg Pactual che oggi sono portatori di un piccolo pacchetto di azioni. Tra i sostenitori dell’ex Presidente di Borsa italiana figurano anche soci più importanti come Axa e Falciai.”
Massimo Tononi, ex sottosegretario all’economia nel secondo governo Prodi del 2006, si delinea come una figura con ampie competenze nel mondo della finanza. Dopo la laurea in economia all’Università Bocconi entra nel mondo del lavoro presso l’ufficio londinese della Goldman Sachs, tra le collaborazioni professionali spiccano quelle con la London Stock Exchange (Borsa londinese) e naturalmente con la Borsa Italiana dove ha detenuto la presidenza dal 28 giugno 2011 fino alle dimissioni consegnate lo scorso 7 agosto, in vista della possibile nomina al vertice del Mps.
“Tononi è un uomo di grande esperienza. Arriva in una banca sicuramente diversa da quella di un anno fa. I conti dovrebbero essere in ordine quindi l’obiettivo primario sarà quello di dare risposte effettive alle richieste della Bce di aggregazione della banca senese.” Così Mugnaini presenta il ,forse, nuovo presidente di Banca Mps. Che si parli di aggregazione o fusione della banca senese con altre realtà bancarie sicuramente Siena continua a puntare sull’indipendenza del Mps; da qui la necessità che il prossimo presidente prenda in mano la situazione mettendo al sicuro la banca dai futuri possibili stravolgimenti che potranno caratterizzare il trend dello storico istituto bancario senese.

Qui il Link all’intervista completa di Domenico Mugnaini


 

Carolina Sardelli