Sport

Nuovo assetto societario per la Mens Sana Basket 1871. Guidarini: “Chiuso un ciclo, lavoriamo per il futuro”

Cambia la struttura societaria della Mens Sana Basket 1871 e come anticipato la maggioranza passa nelle mani del Consorzio che riunisce associazioni di tifosi, ex giocatori, imprenditori. “Io tifo Mens Sana” è il socio di riferimento con il 70 per cento del capitale, il 20 rimane alla Polisportiva e il 10 per cento al socio privato Danilo Bono. “Con l’operazione di ieri abbiamo chiuso un primo ciclo – ha detto Guido Guidarini spiegando ad Antenna Radio Esse le ultime operazioni societarie – trovando l’accordo con la polisportiva per sanare il passato. Ora bisogna arrivare a giugno con la gestione ordinaria e poi programmare i prossimi 3 anni con l’obiettivo di creare una società sana ed in grado di vivere bene. Il nostro disegno prevede di mettere sotto uno stesso cappello, questo consorzio, tutte le persone, siano tifosi o rappresentanti di aziende, che hanno deciso di dare una mano per il salvataggio della Mens Sana. Al momento la raccolta sta andando molto bene, siamo a circa 120 mila euro e contiamo di raggiungere i 200 mila euro. Parallelamente stiamo lavorando per incrementare il consorzio di imprese: chi aderirà avrà una serie di benefit e potrà partecipare partendo da un minimo esborso di 2500 euro, potrà acquistare fino a 5 azioni e per contratto accetterà di versare 5000 euro all’anno per 3 anni in cambio non solo di pubblicità ma varie occasioni di promozione come gli eventi che organizzeremo insieme alla squadra. Stiamo tutti dedicando tempo a questa causa perchè vogliamo il bene della Mens Sana, se l’operazione non dovesse andare in porto la società fallirebbe”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena