Nuovo appuntamento stasera con i “Notturni dell’Opera”
6 Ago, 2014
Duomo Siena vetrata_800x551

Nuovo appuntamento stasera con “I Notturni dell’Opera”, con apertura straordinaria dalle 21 alle 24, suggestivo programma di visita notturna che prevede la salita sul Facciatone, la più sorprendente fra le vestigia del Duomo nuovo rimasto incompiuto, per un suggestivo panorama notturno sulla città dal profilo unico. Nell’occasione sarà possibile ammirare anche la Sala delle Statue, allestita per volontà del Rettore Mario Lorenzoni, che vi fece collocare, dieci anni fa, la vetrata di Duccio Buoninsegna, capolavoro dell’arte medievale. Di fianco, addossate alle pareti della sala si susseguono le sculture di Giovanni Pisano, in origine nella facciata della cattedrale, e raffiguranti profeti, filosofi, sibille. La serata sarà allietata dall’esibizione di Massimo Mercelli, flautista di fama internazionale, con un ricco repertorio musicale che lo ha  reso celebre nel mondo.

Massimo Mercelli

Massimo Mercelli, Allievo dei celebri flautisti Maxence Larrieu ed André Jaunet, a diciannove anni diviene primo flauto al Teatro La Fenice di Venezia. Suona regolarmente nelle maggiori sedi concertistiche del mondo: Carnegie Hall di New York, Gasteig di Monaco, Mozarteum di Salisburgo, Concertgebouw di Amsterdam, Auditorium RAI di Torino, Victoria Hall di Ginevra, Parco della Musica di Roma etc collaborando con artisti fra i quali Yuri Bashmet, Jean-Pierre Rampal, Krzsystoff Penderecki, Philip Glass, Michael Nyman, Massimo Quarta, Ennio Morricone, Luis Bacalov, Ramin Bahrami, Catherine Spaak. Appassionato della musica del nostro tempo, ha eseguito prime esecuzioni di Nyman, Glass, Morricone, Penderecki e Bacalov. L’11 settembre 2006 ha suonato presso l’auditorium dell’ONU, a New York. Nella stagione 2009-10 ha suonato al MITO Festival di Milano, al Teatro Nazionale di Praga con Denice Graves, in Cina con Luis Bacalov all’Expo di Shanghai e recentemente ha suonato alla Čajkovskijj Hall di Mosca sotto la direzione di Yuri Bashmet e al MusikVerein di Vienna. Nel 2012 ha suonato in Russia, Cina, Europa e Sud America in importanti sedi come le Filarmoniche di Berlino, Vilnius, Praga. Direttore artistico e fondatore dell’Emilia Romagna Festival, dal 2011 è stato eletto vice presidente della prestigiosa European Festival Association. Nel mese di settembre 2012 è uscito il cd con l’integrale della musica per flauto di Philip Glass edito da “Orange Mountain Record”.