Prima pagina

Nuovi servizi straordinari di controllo del territorio da parte della Polizia

Questura, Polizia Stradale, gruppo Cinofili ed Artificieri della Polizia nuovamente insieme per un servizio straordinario di controllo del territorio a Siena e nelle zone limitrofe.

Nell’ottica di intensificare le attività di controllo del territorio e di renderle più incisive e ad ampio spettro, si è svolto ieri mattina un altro “pattuglione”.

Le unità cinofile antidroga e antiesplosivo e gli artificieri della Questura di Firenze, la Polizia Stradale e le pattuglie della Questura di Siena, sotto la direzione del Commissario Capo Riccardo Bordini, hanno attuato una capillare attività di vigilanza e controllo su strada, con finalità preventive, in stretto e continuo raccordo con la Sala Operativa della Questura, sia a Nord, in località Badesse, che a Sud della città, in maniera dinamica e fissa, integrando il dispositivo ordinario di controllo del territorio delle Volanti.

Le unità cinofile composte da tre poliziotti e due cani, uno antidroga e uno antiesplosivo, sono state impiegate nei controlli a persone e mezzi, di supporto alle specifiche competenze della Polizia Stradale e a quelle degli agenti della Volanti della Questura.

Nell’ambito del servizio, sono state identificate 41 persone, 2 delle quali straniere, e controllati 31 veicoli.

Durante i controlli sono state rilevate quattro infrazioni al Codice della Strada, tra le quali una per guida con patente revocata che ha comportato il fermo amministrativo del veicolo e ritiro della carta di circolazione.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena