Prima pagina

No al cyberbullismo: l’assessore regionale Saccardi all’Istituto Sarrocchi

Si svolgerà giovedì 16 febbraio alle 9.30 presso l’aula magna dell’Istituto Sarrocchi di Siena (Via C. Pisacane 3), l’iniziativa pubblica per dire NO al cyberbullismo dal titolo: Social network, istruzioni per un uso consapevole. L’evento, organizzato dall’associazione IDEE SIENA e dal SIULP (Sindacato Italiano Unitario dei Lavoratori di Polizia), avrà come ospiti Stefania Saccardi, Assessore Regionale alla salute, sociale e sport, Felice Romano, Segretario Nazionale del SIULP e Roberto Curtolo, Dirigente scolastico. Inoltre sarà presente Francesco Meucci, Direttore de “La Nazione” Siena, che intervisterà Giorgio Bacilieri, dirigente di polizia postale e comunicazioni della Toscana e lo psicologo Giammarco Bonsanti sulle cause del cyberbullismo e su come combatterlo. “Vogliamo offrire a studenti, genitori e insegnanti uno strumento concreto per dare risposte al drammatico problema del cyberbullismo – indica Riccardo Burresi, Presidente IDEE Siena. L’uso dei social network come Facebook, Twitter o WhatsApp coinvolge la quasi totalità dei giovani che frequentano la scuola. Se utilizzati in modo corretto gli strumenti social rappresentano una straordinaria opportunità di comunicazione e condivisione, ma se usati in maniera errata e distorta sono un subdolo pericolo e un grave rischio. Per affrontare il complesso problema del cyberbullismo serve fare squadra. Abbiamo organizzato questa iniziativa coinvolgendo la Regione Toscana, l’Ufficio Scolastico Regionale e il Sindacato di Polizia perché soltanto uniti possiamo dare risposte concrete ai problemi di Siena”. ”Il nostro impegno contro il cyberbullismo – rilancia Cesare Masella, segretario provinciale del SIULP – è ormai attivo da tempo. Il nostro sindacato lavora con competenza e determinazione ogni giorno al fianco dei colleghi per combattere il fenomeno di un uso illecito dei social network, ai quali, troppo spesso, i ragazzi si avvicinano senza avere una approfondita conoscenza di come devono essere usati e dei pericoli nascosti dietro ad un innocuo profilo social. Abbiamo trovato una positiva e stretta collaborazione con l’associazione IDEE Siena e siamo certi che la nostra cooperazione si protrarrà nel tempo. Nell’iniziativa di giovedì al Sarrocchi di Siena affronteremo il tema delle cause e delle soluzioni per combattere il cyberbullismo grazie alla partecipazione Giorgio Bacilieri, dirigente di polizia postale e comunicazioni della Toscana e lo psicologo Giammarco Bonsanti per dare una duplice chiave di lettura la fenomeno e fornire strumenti adatti a famiglie e corpo docente”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena