Prima pagina

“Niente si butta, tutto si trasforma”, torna la mostra Ecoradicondoli

Si inaugura sabato prossimo, alle ore 18, la mostra “Ecoradicondoli 2014: Arte sullo Scarto!”. La kermesse, alla sua quinta edizione, raccoglie le opere, innovative e diverse, realizzate con materiali di recupero, ideate e prodotte da artisti un po’ fuori dal comune. Dove la loro creatività ed originalità trasmette il bagaglio di esperienza, la magia, la sensibilità e reazione nel sentire il degrado del mondo circostante.
Chi visita la mostra avrà l’opportunità di “incontrare” opere eclettiche, diverse tra loro per materiali ed intenti; agli artisti è stata data totale libertà d’azione.
Unico denominatore comune è l’utilizzo di materiali di recupero, attraverso i quali, gli stessi autori, si misurano con la realtà, reinterpretandola.
L’evento corale non si concede immediatamente al visitatore, ma esige di essere «cercato» e maturato dentro:
l’intento non è quello di fornire un oggetto da osservare ma una situazione da esperire.
EcoRadicondoli prevede la semplificazione demistificatoria dei mezzi dell’artista e la rivalutazione di materiali umili, secondo un’implicita critica ai modelli di comportamento sociali volti al consumo: un’opera che ostenta materiali di recupero impone allo spettatore una riflessione sulle ragioni profonde di tale scelta.
L’arte sopravvive sullo scarto, cambiando, sperimentando, adattandosi all’oggi, senza perdere la sua funzione comunicativa.
Da qui il messaggio che “niente si butta, tutto si trasforma”, ripensando il motto del Festival de Arte en el Basural, in Argentina.

artisti partecipanti…

Anna Benedetto,  Fabio Mazzieri, Veronica Finucci,
Christian Brogi, Alessandro Grazi, Turi Alescio, Stefano Sardelli,
Samanta Casagli, Monica Peltrera, Jordi, Almova,
Moussà Traoré, Natascia Ghini, Riccardo Pucci,
Enzo Gambelli, Maria Venturini, Giancarlo Masala,
Valter Viani, Bruno Zhang, Marcella Ancilli, Valerio Xiong,
Mara Boscarini, Natalia Sorokina, Elisa Florez Fernandez.

La mostra collettiva è allestita nella Sala Mostre “Sergio Pacini” in via Tiberio Gazzei 24
a Radicondoli e rimarrà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18,
escluso il martedì fino al  3 novembre p.v..

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena