Palio

Nicoletta Fabio, nuovo Rettore del Magistrato delle Contrade

Nicoletta Fabio, priore della Contrada Sovrana dell’Istrice è il nuovo Rettore del Magistrato delle Contrade. Ieri sera l’elezione, con pieno accordo sull’Onorando di Camollia. E’ la prima volta di una donna alla guida del Magistrato. “Oggettivamente è un dato di fatto – ha detto ai microfoni di ARE Nicoletta Fabio – ma sono decenni ormai che le donne nelle contrade ricoprono ruoli direttivi, quindi è solo un dato statistico che una donna arrivi a fare il Rettore del Magistrato”.
Nicoletta Fabio arriva dall’esperienza del Consorzio per la Tutela del Palio. “L’esperienza del consorzio è stata formativa, il consorzio è emanazione del Magistrato, tra i due organismi c’è e deve esserci assoluta coerenza. Questo è un ruolo più politico, ci si rivolge alla città, il compito del Rettore non è di guida o di comando, ma di coordinamento e rappresentatività delle 17 consorelle.
Le contrade continUano fortunatamente a costituire il tessuto più vero della città, hanno potenzialità, anche ancora in parte inespresse, che possono essere determinanti per la ripresa della città. Quello che auspichiamo è ruolo più propositivo nei confronti delle istituzioni. A volte le contrade arrivano un po’ in ritardo o, peggio, vengono messe di fronte al fatto compiuto. Il tentativo sarà dunque quello di anticipare i tempi, pur rispettandola tempistica delle singole contrade, delle singole autonomie. Quello che vorremmo è riuscire ad incidere, come del resto le contrade secolarmente hanno fatto, sulla realtà quotidiana, non solo paliesca”.
Insieme al Rettore è stata eletta anche tutta la Deputazione del Magistrato. Il Prorettore sarà Marco Fattorini (Nicchio), Fiamma Cardini (Aquila), Bernardo Lombardini (Giraffa) e Pier Luigi Millozzi (Torre)