Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Nelle strutture Asp di Siena arriva la “stanza degli abbracci”

Nel pomeriggio di oggi, venerdì 15 gennaio, presso la Sala Maccherini di palazzo Berlinghieri, si è svolta la seduta della Commissione Servizi Sanitari e Sociali per audire il Presidente ASP Città di Siena, Mario Valgimigli, al fine di acquisire aggiornamenti  in merito ai casi di covid – 19 di pertinenza dell’azienda. Durante la discussione , a cui ha preso parte oltre che al presidente Barbara Magi, anche l’Assessore Appolloni, dopo un excursus sulle procedure adottate a seguito della seconda ondata pandemica, è stata data comunicazione che i casi positivi tra gli ospiti sono in diminuzione, da circa 27 casi iniziali si è passati agli attuali 14, e che nessun operatore è attualmente positivo. Tutti i restanti ospiti ed operatori, negativi, sono monitorati con cadenza quindicinale secondo i protocolli della AUSL sud est. Per quanto riguarda la campagna vaccinale è stato comunicato che si è appena conclusa presso le strutture Campansi e Caccialupi, mentre per domenica 17 gennaio proseguirà presso il Pio asilo Butini Bourke.

Il Presidente ha poi dato notizia dell’avvenuto allestimento della “stanza degli abbracci” presso ciascuna delle tre strutture di competenza, tale provvedimento è finalizzato ad annullare le distanze tra gli ospiti e i propri familiari. In un momento particolarmente drammatico dove i rapporti umani sono ridotti al minimo o addirittura azzerati, ASP ha messo al primo posto il benessere psicologico dei propri ospiti. Il presidente Valgimigli ha infine informato la Commissione che, in considerazione dell’attuale fabbisogno di personale specializzato, l’azienda è costantemente attiva nel reperimento di nuove unità di personale (infermieri e O.S.S.).

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

HIT IN TESTA le più ascoltate su A r e

Meteo

Meteo Siena