Nelle “Corti d’amore” medioevali alla scoperta del segreto della Cavalleria
2 Mag, 2018
SEGRETO_CAVALLERIA

Un viaggio nel tempo fino alle “Corti d’Amore” medioevali dove si diffuse ed ebbe successo il mito del Graal, attraverso l’analisi dei temi dell’amore e della guerra nella mentalità e nella mistica dell’uomo di allora.

Di questo si parlerà nell’incontro dal titolo “Il segreto della Cavalleria” che sabato 5 maggio, ad ingresso libero, avrà luogo a Siena presso la sede dell’Associazione Archeosofica (via Banchi di Sopra 72).

Ettore Vellutini, relatore della conferenza, porterà il pubblico a riflettere sulle cause e sulle motivazioni che segnarono quel profondo rinnovamento culturale che cambiò per sempre la storia dell’Occidente.

L’appuntamento si inserisce nel ciclo “Gli eterni valori della Cavalleria” che, organizzato dalla sezione senese dell’Associazione Archeosofica, racconta la comune natura esoterica che mosse le gesta di tanti protagonisti di un percorso spirituale e iniziatico rivoluzionario.

Sabato 12 maggio, tra storia ed esoterismo sarà Francesco Vadi che parlerà de “Le origini regali della Cavalleria” mentre sabato 19 maggio Matteo De Benedetti e Fabrizio Leone proporranno un viaggio nella spiritualità dei valori cavallereschi come via iniziatica per l’uomo in “Cavalleria Spirituale, cavalleria terrestre”.

A concludere il ciclo sarà Francesco Cresti che sabato 26 maggio tratterà il tema “La libertà nello spirito della Cavalleria tra Oriente e Occidente”.

Tutti gli incontri, che avranno inizio alle ore 17.30, si terranno presso la sede dell’Associazione Archeosofica di Siena in via Banchi di Sopra 72. Ingresso libero.

Gli eterni valori della Cavalleria – programma

7 aprile “La Cavalleria d’Oriente: i Sufi”

(Francesco Parisi)
21 aprile “Eroi senza tempo”

(Filippo Costanti – Elisabetta Meacci)

28 aprile “La Cavalleria e il Graal”

(Elisa Burgio – Giovanna Burgio)

5 maggio “Il segreto della Cavalleria”

(Ettore Vellutini)

12 maggio “Le origini regali della Cavalleria”

(Francesco Vadi)

19 maggio “Cavalleria Spirituale, cavalleria terrestre”

(Matteo De Benedetti – Fabrizio Leone)

26 maggio “La libertà nello spirito della Cavalleria tra Oriente e Occidente”

(Francesco Cresti)

Le conferenze avranno inizio alle ore 17.30 nella sede dell’Associazione (Siena, via Banchi di Sopra 72). Ingresso libero.

Per informazioni 3661897344; Info.siena@boxletter.net