Multe con lo smartphone, la Polizia municipale si digitalizza
4 Ott, 2018
Rinaldi Comandante Vigili Urbani Siena

Non troveremo più il foglietto rosa sul cruscotto della macchina nel caso che inciampiamo in qualche infrazione, ma uno scontrino, che comunque sancisce la multa. La Polizia municipale di Siena si digitalizza e fa le multe con lo smartphone. “Un’innovazione tecnologica che va nella direzione impostata dallo Stato e noi ci adeguiamo di conseguenza – ha detto ai microfoni di ARE il comandante Cesare Rinaldi -. Nella pratica quello che potrebbe essere uno sbaglio o una cattiva lettura di un dato scritto a mano viene meno, così come la perdita di tempo, in ufficio, per inserire manualmente l’avviso di accertamento di infrazione, perchè on line viene inserito direttamente in banca dati. Al posto del foglio rosa lasceremo questo scontrino, che, mi preme sottolineare, è un atto “di cortesia” che fanno solo le polizie municipali, le altre forze dell’ordine mandano direttamente il verbale a casa”.