Prima pagina

Mps: la Bce chiede un nuovo aumento di capitale? La banca smentisce

La Bce avrebbe chiesto un ulteriore rafforzamento patrimoniale del Monte dei Paschi di Siena. Lo scrive il Fatto Quotidiano. “La Bce ha chiesto all’istituto senese un nuovo ulteriore aumento di capitale che potrebbe arrivare a 3 miliardi, in tempi non fulminei, ma verosimilmente entro l’anno. Difficile sperare in una reazione entusiastica da parte di una platea di soci che si è già svenata sottoscrivendo 9 miliardi di aumenti di capitale in un paio d’anni”, è scritto nell’articolo.
“Tra le ipotesi sul tavolo c’è che l’intervento di Cdp e Fondazioni sia fatto per Monte Paschi, e che il “veicolo” sia costituito insieme a Ubi Banca, la grande popolare bergamasca designata per un complicato matrimonio con Siena”, spiega il quotidiano.

Ma la banca senese, con una nota stampa, si è affrettata a smentire questa ipotesi:
Banca Monte dei Paschi di Siena smentisce la notizia riportata oggi da Il Fatto Quotidiano nell’articolo dal titolo “Banche, servono 7 miliardi. Unicredit dice no a Padoan” relativa ad una richiesta da parte della BCE a BMPS per “un nuovo ulteriore aumento di capitale che potrebbe arrivare a 3 miliardi, in tempi non fulminei, ma verosimilmente entro l’anno”. BMPS rileva anche che la divulgazione di notizie destituite di ogni fondamento, in un contesto così complesso, non può che recare ulteriore instabilità e nocumento al sistema bancario, al mercato ed agli investitori.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena