Mps in caduta libera, sfondato il minimo storico
16 Gen, 2019
Banca Mps_Piazza Salimbeni_Sallustio_Smartify

Non si ferma la discesa in Borsa, il Monte dei Paschi è in caduta libera. Dopo il crollo di lunedì e il non meno pesante -7,65 di ieri, stamattina il titolo, che ha già sfondato il minimo storico, è andato sotto al -3%, riuscendo a chiudere nel pomeriggio con il segno positivo ma continuando a preoccupare non poco analisti e investitori. Ad affossare Mps, negli ultimi giorni, la lettera della Bce, con la bozza diffusa venerdì scorso, in cui Francoforte indicava perplessità sulla capacità della Banca di attuare il piano di ristrutturazione e chiedeva la svalutazione dei crediti deteriorati entro il 2026. Da più fonti si ipotizza come inevitabile l’unione con un altro istituto bancario, probabilmente italiano.