Mps: arriva il decreto sui bond
31 Ott, 2017
monte dei paschi insegna_800x529

Arriva la firma del ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, e a stretto giro anche il bollo della Corte dei conti, sul decreto chiamato a regolare ilmeccanismo degli indennizzi a favore dei risparmiatori che si sono visti trasformare in azioni del Monte le obbligazioni junior acquistate nel 2008. Il testo potrebbe quindi arrivare in «Gazzetta Ufficiale» questa sera, e permettere a Mps di aprire la finestra per le adesioni sospesa l’altro ieri proprio per l’assenza delle regole ministeriali. La macchina, in base ai programmi messi nero su bianco da Rocca Salimbeni, avrebbe dovuto accendersi ieri mattina, ma già nei giorni scorsi si era capito che il calendario era troppo stretto. Di qui lo slittamento comunicato domenica da Rocca Salimbeni, e ora destinato a chiudersi a breve grazie anche allo sprint della magistratura contabile nella registrazione. Tornando invece alla firma di ieri sul decreto ministeriale, lo slittamento di qualche giorno dell’entrata in vigore potrebbe spingere in avanti anche la scadenza finale per aderire all’opzione, fissata inizialmente alle ore 16,30 del 17 novembre (ma l’ipotesi di un ritocco in avanti di questa data è stata esplicitamente contemplata nelle comunicazioni ufficiali di Siena).