Prima pagina

Mps: aperto a Firenze il processo d’appello agli ex vertici

L'ex presidente di Banca Mps Giuseppe Mussati

Si è aperto questa mattina alla terza sezione penale del tribunale di Firenze il processo d’appello contro gli ex vertici di Banca Mps (l’ex presidente Giuseppe Mussari, l’ex dg Antonio Vigni e l’ex responsabile dell’area finanza, Gianluca Baldassarri). I tre erano stati condannati in primo grado dal tribunale di Siena per concorso in ostacolo alla vigilanza a tre anni e sei mesi, e cinque anni di interdizione dai pubblici uffici. Nessuno degli imputati era presente. Il presidente del collegio, Roberto Mazzi (coadiuvato da Paola Masi e Giovanni Perini) ha preso atto del deposito di “corpose memorie” da parte dei difensori: Cipriani e Dinacci per Baldassarri; Pisillo e Padovani per Mussari; Di Martino e Coppi per Vigni. La prossima udienza è stata fissata per il 23 giugno, quando parleranno il pg e le parti civili (c’è solo Banca d’Italia), mentre il 29 giugno la parola passerà alle difese e l’ultima udienza fissata, al momento, è quella del 7 luglio.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena