Prima pagina

Mps-Antonveneta: nuova indagine chiama in causa la Banca d’Italia

L'ex presidente di Banca Mps Giuseppe Mussati

Un’ennesima inchiesta coinvolge il Monte dei Paschi dell’era di Giuseppe Mussari. Lo scrive oggi Valeria Pacelli in un articolo pubblicato su Il Fatto Quotidiano. La Procura di Roma ha aperto un fascicolo sull’autorizzazione data dalla Banca d’Italia, per l’acquisto di Antonveneta, operazione rivelatasi disastrosa, che è già al vaglio della Procura di Milano. Il nuovo fascicolo d’indagine nasce dalla denuncia dell’avvocato senese Paolo Emilio Falaschi, che ipotizza un falso nel documento con cui Bankitalia dette l’ok all’acquisizione, e chiama in causa l’allora governatore Mario Draghi: sapeva che Antonveneta non valeva i 9 miliardi pagati da Mussari a Santander (+ 7 per i debiti) ma quando Mps chiese la valutazione per l’acquisto disse sì. La Procura di Roma nei giorni scorsi ha aperto un fascicolo, ma gli atti verranno girati a breve ai pm di Siena.

Tags

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena