Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Mps, al via da oggi il piano di esuberi volontari per 4125 dipendenti

Oggi è il giorno del grande addio per 4125 dipendenti della banca senese che lasceranno il posto di lavoro, è scattato infatti il piano di esodi volontari dell’ AD Luigi Lovaglio in accordo con governo e parti sociali.

Il sindaco di Siena ha voluto ringraziare tutti i dipendenti per il servizio svolto e per la grande capacità di collaborazione con l’AD Lovaglio: “In questo delicato momento della storia del Monte – afferma il sindaco – solo un grande sforzo coordinato poteva consentire l’avvio di una stagione nuova per la più antica banca del mondo. La regia dell’amministratore Lovaglio, il supporto dei soci, il dialogo proficuo e responsabile con i sindacati. Ma più ancora la disponibilità del personale. A quanti ieri hanno concluso il proprio servizio va il grazie mio e di Siena per essere stati parte – con passione, impegno e dedizione – di una grande impresa e di una ancora più grande comunità”.

La neoeletta segretaria responsabile della Sas di Complesso Mps First Cisl ha invece commentato così l’esodo volontario dei dipendenti nell’ultimo giorno di lavoro: “Con oggi si conclude il percorso lavorativo di 4125 colleghi che hanno reso grande la storia di Banca MPS e che negli ultimi dodici anni hanno collaborato e lavorato per cercare di far uscire la banca dalla crisi in cui era entrata. Con questo ultimo atto, con grande senso di responsabilità e attaccamento all’azienda, si sono convinti ad aderire all’esodo che ha garantito loro condizioni ottimali tramite l’accordo raggiunto con la Banca”.

 

 

 

Tags

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

Ad

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena