Prima pagina

Mostra fotografica per i 40 anni del trasporto pubblico senese

Train Spa, ovvero l’azienda di trasporto pubblico di Siena, celebra l’anniversario dei sui quaranta anni di vita con “40 anni in viaggio con Train – Storia e immagini del trasporto pubblico senese” mostra che ripercorre, attraverso immagini, documenti e fotografie originali, la storia recente della mobilità pubblica senese.

Da sabato 15 novembre e fino al 1° dicembre 2014 gli spazi dei Magazzini del Sale, in Piazza del Campo a Siena, si apriranno gratuitamente al pubblico per mostrare il lavoro sviluppato dai giovani fotografi senesi, Alessio Duranti e Samuele Mancini. tiemme mostra 1

Si tratta di un affascinante viaggio attraverso scatti in bianco e nero stampati su carta cotone certificata 100% Canson Infinity, che si soffermano sulla vita quotidiana all’interno dell’azienda. A questi si aggiungono i risultati del lavoro di ricerca di vecchi documenti e testimonianze d’archivio, reperiti in azienda e all’Archivio Storico del Comune di Siena, o consegnati appositamente da ex e attuali dipendenti nonché dai cittadini, abituati a muoversi quotidianamente con il tram.

Vecchi abbonamenti e biglietti, l’obliteratrice e la divisa usata un tempo sono quindi preziose tracce di memoria che condurranno il visitatore fino all’attualità, grazie anche ad altri supporti e contenuti, quali un video dedicato nonché racconti brevi e sonetti, appositamente elaborati dal Laboratorio del Sonetto di Siena di Francesco Burroni e Valentina Tinacci, ispirandosi proprio al tema del viaggio sul bus.

Gli stessi contenuti della mostra (a ingresso gratuito, con orario giornaliero dalle 10 alle 17) sono protagonisti inoltre di “40 anni in viaggio con Train – Storia e immagini del trasporto pubblico senese”, la pubblicazione curata sempre da Alessio Duranti e Samuele Mancini con il patrocinio del Comune di Siena, della Provincia di Siena e della Biblioteca degli Intronati.

“Il nostro lavoro è nato dalla volontà di indagare e raccontare il trasporto pubblico senese da un punto di vista insolito – spiegano i due curatori Duranti e Mancini –, cercando di restituirne tutta la complessità e soprattutto i volti di coloro che quotidianamente stanno “dietro le quinte” di questo servizio indispensabile per la città”.

Martedì 18 novembre a partire dalle ore 17 la mostra dei Magazzini del Sale accoglierà un evento celebrativo, aperto al pubblico, per ripercorrere i 40 anni di Train, attraverso immagini, testimonianze e aneddoti che saranno accompagnati dalla lettura di alcuni sonetti e racconti brevi elaborati dal Laboratorio del Sonetto.

“Nelle settimane che ci hanno condotto alla mostra – spiega il Presidente di Train Spa, Giacomo Paoli – si è sviluppato un percorso di ricerca con protagonista la cittadinanza e l’utenza che ci hanno consegnato vari tipi di documenti e immagini storiche, nonché vecchi biglietti e abbonamenti che rappresentano preziose testimonianze del profondo legame con il bus che c’è storicamente a Siena. Grazie alle sinergie attivate sul piano economico e tecnico, crediamo di dare vita ad un evento culturale in grado di coinvolgere i senesi di tutte le età, con un focus particolare sui giovani delle scuole cittadine che rappresentano gli utenti di oggi e domani, ai quali contiamo di trasmettere la consapevolezza e l’importanza della mobilità pubblica”.

L’assessore ai Trasporti Stefano Maggi aggiunge che il tram – come si dice a Siena dai primi del Novecento per indicare l’autobus urbano – “è un mezzo fondamentale per la nostra città, nell’uso comune come nell’immaginario dei cittadini. Un mezzo che oggi deve essere valorizzato e incentivato nell’utilizzo, ricordandone la memoria ma anche guardandolo per le future esigenze di collegamento della città”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena