Morte di David Rossi, in centinaia alla presentazione del libro di Vecchi: la città chiede verità
13 Ott, 2017
pres libro vecchi

La sala di Palazzo Patrizi non è riuscita a contenere tutte le persone che ieri pomeriggio si sono presentate per assistere alla presentazione del libro di Davide Vecchi incentrato sulla morte di David Rossi “Il caso David Rossi, il suicidio imperfetto del manager del Monte dei Paschi di Siena”. Un’affluenza che ha testimoniato una volta ancora, se mai ce ne fosse stato bisogno, di quanto questa vicenda stia a cuore alla città intera, che è rimasta sconvolta da quell’evento e che chiede chiarezza, vuole la verità. Il libro è un’inchiesta giornalistica che mette in evidenza tutti i dubbi, le incongruenze, le falle di un’inchiesta che per due volte è stata archiviata frettolosamente come suicidio ed il cronista, di fronte all’attenta platea, ha usato parole piuttosto due, definendo “comici alcuni atti della prima indagine” e sottolineando di trovarsi indagato per aver fatto il suo mestiere. Vecchi infatti il 1 novembre sarà di nuovo a Siena per un’altra udienza del processo che lo vede imputato, insieme ad Antonella Tognazzi, per aver diffuso le mail che si erano scambiati David Rossi e l’ad della banca Fabrizio Viola