Sport

Morgia e Mastronunzio a Mercoledì Robur: “La Robur ti rimane nel cuore”

Sta lavorando a parte da qualche giorno, ma non vede l’ora di tornare in campo. Stiamo parlando di Salvatore Mastronunzio, attaccante della Robur al momento ai box per un problema muscolare intervenuto ai microfoni di Antenna Radio Esse durante la trasmissione Mercoledì Robur. Per la Vipera, questo il suo soprannome (“affibbiatomi ai tempi del Frosinone da alcuni tifosi”), è stata l’occasione per parlare dell’avvicendamento in panchina tra Atzori e Carboni: “Stavamo avendo un po’ di risultati altalenanti, adesso speriamo di aver cambiato finalmente rotta. Il cambio di allenatore? Ovviamente ci dispiace per Atzori, ma nel calcio situazioni del genere possono accadere. Se credo in questa squadra? Sì, per me è una formazione molto valida e ha tutte le carte in regola per vincere il campionato”.

Oltre a Mastronunzio è intervenuto anche l’ex tecnico bianconero Massimo Morgia, oggi direttore dell’area tecnica del Rapallo Bogliasco (Serie D girone A): “A Siena sono stato benissimo non solo dal punto di vista calcistico ma sotto ogni aspetto, è ovvio che ci sia un po’ di nostalgia da parte mia. Il cambio Atzori-Carboni? Quando si esonera l’allenatore la colpa sta a monte: è sbagliato il progetto iniziale. Significa che qualcosa non è andato nella programmazione di inizio anno. In Italia siamo abituati che quando le cose non vanno il responsabile principale è sempre il tecnico, ma nella maggior parte dei casi”.

Giovanni Marrucci

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena