Calcio Sport

Morgia cancella la delusione della sconfitta e ricarica l’ambiente bianconero

“Prima gestivamo l’entusiasmo, oggi dobbiamo gestire una situazione diversa – afferma Mister Morgia-. Non devo sfogarmi di niente e se sono qui è per difendere il lavoro di questi ragazzi che in ogni occasione danno l’anima. Sono innamorato di questa città che mi è entrata dentro al di là di mia madre che qui è nata. E’ stata una sconfitta che mi ha fatto male, non ci dormo da tre giorni ma il progetto rimane quello e dobbiamo ricordarci che mentre gli altri facevano partite amichevoli, noi eravamo costretti ad andare a duemila all’ora. Quello che ho sentito e ho letto fa confusione e allora dico che serve più fiducia reciproca e che dobbiamo compattarci ancora di più”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena