Moody’s rivede i ratings della Banca Mps, si torna a parlare di nuove alleanze e aggregazioni?
4 Dic, 2018
Banca Mps_Piazza Salimbeni_Sallustio_Smartify

L’agenzia di rating Moody’s Investors Services ha portato il rating della Banca Mps a lungo termine del debito senior unsecured della Banca a ‘Caa1’ da ‘B3’, confermando il rating a lungo termine sui depositi a ‘B1’ e il standalone baseline credit assessment (BCA) a ‘caa1’. L’outlook a lungo termine sui depositi è stato modificato a ‘negative’ da ‘stable’, in linea con l’outlook negativo assegnato al debito senior unsecured. Nei mesi di giugno e di luglio di quest’anno le agenzie di rating DBRS Ratings Limited e Fitch Ratings avevano invece confermato i rating della Banca.

La notizia ha sopreso gli esperti di economia in un periodo in cui sembrava che l’Istituto senese, dopo gli ultimi trimestri positivi, potesse tornare a riprendere quota sui mercati internazionali. Per il giornalista dell’Ansa Domenico Mugnaini presto sarà inevitabile tornare a parlare di alleanze o addirittura aggregazioni bancarie per Mps.