Monticiano: tenta di entrare nel cimitero e ferisce con una pietra un passante
21 Ago, 2019
carabinieri auto notte

Ha aggredito un uomo colpendolo alla testa con una pietra, perchè gli impediva di entrare nel cimitero del paese. E’ successo la notte scorsa a Monticiano. I carabinieri sono intervenuti dopo le segnalazioni di alcuni automobilisti in transito sulla SS223, di due persone che discutevano animatamente nei pressi del campo santo. L’aggressore, un 31enne senza fissa dimora, è stato trovato dai militari nascosto poco lontano ed aveva addosso anche un coltello. La vittima invece, un 60enne, è stato rintracciato all’ingresso del paese in stato confusionale, con alcune ferite alla testa. Accompagnato presso il pronto soccorso, gli è stato riscontrato un trauma cranico, con una prognosi di 10 giorni. Secondo quanto ricostruito l’aggressore aveva tentato di introdursi nel cimitero ed era stato invitato ad allontanarsi da un passante. Tale richiesta ha originato una colluttazione che si è conclusa con alcuni colpi inferti alla testa della vittima con un masso, a seguito dei quali l’aggressore si è dato alla fuga. L’uomo è stato denunciato per lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi.