Prima pagina

Monteroni: contributi ai commercianti che investono sugli spazi esterni

“Come promesso in campagna elettorale vogliamo contribuire direttamente al rilancio delle attività commerciali e al decoro del territorio: lo facciamo con un finanziamento per l’ammodernamento degli spazi esterni. In un momento di crisi come quello attuale va ricordato che le attività commerciali rappresentano una parte fondamentale del tessuto sociale ed economico di una comunità”.

Con queste parole il sindaco di Monteroni d’Arbia Gabriele Berni presenta un bando di prossima pubblicazione che è stato già discusso e presentato ai commercianti ed agli operatori economici del territorio dal vicesindaco Alberto Taccioli.

Il vice sindaco di Monteroni d'Arbia Alberto Taccioli
Il vice sindaco di Monteroni d’Arbia Alberto Taccioli

“Si tratta di un impegno che avevamo assunto in campagna elettorale – spiega Taccioli – e cioè garantire contributi destinati prioritariamente alla attività commerciali di tutto il comune. Abbiamo stilato un regolamento ed impegnato una parte del bilancio comunale a questo scopo, ma prima ci siamo voluti confrontare con i diretti interessati che ci hanno aiutato ad individuare le priorità ed i settori di intervento principali. Si tratta di un primo esperimento di questo tipo. Per il futuro, se le risorse ce lo permetteranno, vorremmo andare ad incentivare anche nuovi insediamenti”.

Il regolamento prevede tre tipologie di intervento: realizzazione o sostituzione di complementi esterni come tende ed insegne, nuovo allestimento vetrine.. Il contributo sarà elargito solo a coloro che andranno a sostenere una spesa maggiore di almeno il 30% del contributo stesso, in maniera tale da garantire un “effetto leva” che possa muovere ulteriori risorse private rispetto a quelle pubbliche.
L’erogazione degli importi a cofinanziamento sarà effettuata dall’amministrazione comunale soltanto dietro presentazione di avvenuto pagamento delle fatture relative ai materiali, alla manodopera e quant’altro necessario per la realizzazione delle opere e dei lavori per i quali si è richiesto il contributo.

“Pur nella consapevolezza che crisi locale e crisi globale hanno determinato un crollo dei consumi drammatico – conclude Taccioli – la nostra amministrazione sta cercando di dare una nuova vivibilità e una nuova immagine del nostro territorio. Per questo dobbiamo ripetere e consolidare le iniziative fatte nelle scorse settimane e che hanno dimostrato di poter portare a Monteroni anche gente da fuori. Inoltre abbiamo bisogno di manutenzioni straordinarie e di organizzare momenti di incontro e di aggregazione per rendere Monteroni e la Val d’Arbia più appetibili”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena