Monteriggioni: Tari, risparmio in bolletta di oltre il 4%
3 Apr, 2017
bollette tari

Riduzione dei costi per 117mila euro e risparmio sulle bollette dei rifiuti di oltre il 4 per cento. Il Consiglio comunale ha approvato con il voto favorevole della maggioranza e quello contrario delle opposizioni il piano Tari e le nuove tariffe sui rifiuti.

Il piano sulla Tari ha visto un lungo lavoro di ricognizione e riorganizzazione del servizio durato circa due anni che ha portato ad ottenere una sensibile riduzione dei costi senza modificare la qualità del servizio, grazie anche ad un generale minor costo della gestione integrata degli impianti di conferimento.

«Si è trattato – spiega il Sindaco Raffaella Senesi – di un risultato di straordinaria importanza raggiunto grazie al lavoro sinergico tra gli uffici comunali dell’ambiente e della ragioneria, il supporto degli assessorati coinvolti e quello dell’osservatorio di Apea. Un lavoro di razionalizzazione iniziato due anni fa e che oggi ci consegna un intervento strutturale a vantaggio di un miglior servizio ad un costo inferiore per i cittadini».

E’ stata inoltre confermata la ripartizione tariffaria già applicata nell’anno precedente, fissando pertanto la ripartizione dei costi fissi e dei costi variabili tra le utenze domestiche e non domestiche, pari ai seguenti tassi di copertura: 48,65% per le utenze domestiche, 51,35% per le utenze non domestiche.

«Siamo soddisfatti del risultato – spiegano l’assessore all’ambiente Fabio Lattanzio e al bilancio Christian Riccucci – il lavoro continua ogni anno, dobbiamo adeguare il nostro sistema di raccolta al quantitativo di rifiuti che generiamo, verificando l’efficienza di tutto il sistema».