Monteriggioni: potenziamento della videosorveglianza con risorse regionali
22 Dic, 2017
telecamere-videosorveglianza

Un contributo di 15 mila euro per potenziare il sistema di videosorveglianza presente su tutto il territorio comunale di Monteriggioni. E’ quello erogato nei giorni scorsi dalla Regione Toscana, che ha finanziato progetti simili in 60 Comuni toscani con popolazione inferiore ai 10 mila abitanti. I fondi regionali vanno a integrare risorse proprie del Comune di Monteriggioni, per un investimento complessivo di circa 158 mila euro a supporto dell’installazione di 91 telecamere attive ogni giorno, 24 ore su 24. Il sistema di videosorveglianza è operativo dallo scorso giugno, con l’approvazione del regolamento che disciplina la registrazione e il trattamento delle immagini.

“Il contributo della Regione Toscana – afferma Raffaella Senesi, sindaco di Monteriggioni – permetterà di potenziare il sistema di videosorveglianza e di garantire in maniera ancora più puntuale la sicurezza urbana, la tutela del territorio e quella del patrimonio pubblico, già al centro del presidio e del controllo quotidiano svolto dalla Polizia municipale e dalle forze dell’ordine. La presenza delle telecamere, inoltre, rafforza la prevenzione di attività illecite e di episodi di microcriminalità, dando risposte concrete ai cittadini in zone diverse del territorio comunale e a istanze avanzate da tempo”.