Monteriggioni celebra i venti anni dell’associazione culturale l’Agresto
4 Giu, 2016
Monteriggioni_z01

Il Sindaco Raffaella Senesi: «Il ringraziamento dell’Amministrazione comunale per il grande lavoro che l’associazione ha svolto e continua a svolgere per Monteriggioni. Quella che nasce come una passione diventa inevitabilmente un impegno per raccontare storia, cultura e tradizioni».

Compie venti anni L’Agresto, associazione culturale di musica, arte e cucina medievale di Monteriggioni. Domenica 5 giugno (a partire dalle ore 10) si svolgeranno nel Castello di Monteriggioni le celebrazioni dell’anniversario. Dopo la Santa Messa alle ore 10 in piazza Roma ci sarà il saluto del Castellano e della sua corte al popolo, alle ore 11.30 lo spettacolo dei Monteriggioni Ensamble (tamburini, uomini d’arme e danzatrici). Alle ore 12 l’omaggio al Castello degli sbandieratori della città di Firenze. «Il ringraziamento dell’Amministrazione comunale – commenta il Sindaco Raffaella Senesi – per il grande lavoro che l’associazione ha svolto e continua a svolgere per Monteriggioni. Quella che nasce come una passione diventa inevitabilmente un impegno per raccontare storia, cultura e tradizioni». Nata a Monteriggioni nel 1996 da appassionati del Medioevo, l’associazione si occupa della riscoperta di tradizioni medievali quali il teatro, gli antichi mestieri, la musica, la cucina. Artisti di strada maghi giullari ed artigiani sono protagonisti di storie mirabili e affascinanti, pronti a contribuire alla realizzazione di manifestazioni dove il teatro, la musica il combattimento d’armi e la vita del borgo medievale sono veri protagonisti. Si possono ammirare in piazze ed antichi Castelli rappresentare ed essere dame, messeri, commercianti e villici, uomini d’armi, cavalieri e saltimbanchi, tutti insieme ad evocare sogni d’altri tempi.