Prima pagina

Monteriggioni: annullato il pagamento dei servizi educativi fino al termine dell’anno scolastico

Il Comune di Monteriggioni annulla il pagamento delle tariffe per asili nido, mensa e trasporto scolastico nel periodo di mancata erogazione dei servizi a causa dell’emergenza Covid-19. Per effetto della delibera approvata dalla giunta nei giorni scorsi, non saranno dovute la rate con scadenza fissata per il 30 aprile e il 30 giugno e le rette mensili per gli asili nido relative al periodo di chiusura. Per quanto riguarda i pagamenti dei servizi pre-scuola e prolungamento mensa, corrisposti anticipatamente, saranno ricalcolati gli importi sulla base dell’effettivo svolgimento del servizio. Le famiglie che hanno sostenuto pagamenti anticipati saranno rimborsate per le quote eccedenti. La misura diventerà operativa dopo la variazione di bilancio che sarà predisposta nelle prossime settimane.

“L’amministrazione comunale di Monteriggioni – afferma l’assessore alla pubblica istruzione, Diana Nisi – aveva già disposto la sospensione dei pagamenti per le tariffe relative agli asili nido, alla mensa e al trasporto scolastico in scadenza il 30 aprile e il 30 giugno per non gravare ulteriormente sulle famiglie. Visto il perdurare della situazione di emergenza legata al Covid-19 e il probabile rinvio della ripresa delle attività didattiche frontali oltre il mese di giugno, abbiamo deciso di annullare le tariffe per tutti i servizi educativi di cui le famiglie non usufruiscono. I pagamenti anticipati, non più dovuti, saranno rimborsati. Dopo l’approvazione della variazione di bilancio e lo stanziamento delle relative risorse, potremo fornire ulteriori informazioni ai diretti interessati”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena