Montepulciano “sold out”: successo turistico, posti esauriti nelle strutture ricettive
1 Gen, 2016
montep sansilvestro 2015_2

Il 2016 a Montepulciano si apre all’insegna del “tutto esaurito”. Impossibile trovare un posto nelle strutture ricettive, non solo nel centro storico ma anche nei dintorni. E’ il segno di un eccezionale successo turistico che, alimentato dal Villaggio di Natale, ha avuto riscontro anche nella festa di Capodanno organizzata dalla Pro Loco.
Allo scoccare della mezzanotte Piazza Grande è apparsa affollatissima, letteralmente stipata di gente, come mai si era visto nelle sedici precedenti edizioni della manifestazione.
Con numerose baite del mercatino caratteristico sempre in funzione, i suggestivi giochi di luce, i grandi bracieri che offrivano conforto ai più freddolosi (la temperatura si è mantenuta intorno ai 3°) e l’efficace animazione garantita dai musicisti e dee-jay che si sono alternati sul palco, non solo l’ingresso del nuovo anno è stato salutato in un clima di grande allegria ma il pubblico si è trattenuto fino a tarda ora.
Le famiglie hanno lasciato spazio ai più giovani, provenienti dai banchetti di San Silvestro, ed i nuovi festaioli sono stati accolti in piazza da ritmi adatti al gusto ed all’età.
La Pro Loco, che ha perfettamente organizzato l’evento, non ha fatto mancare neanche la tradizionale accoglienza con i brindisi ed i dolci natalizi, offerti a tutti i presenti.
Nel passaggio dal 2015 al 2016 la manifestazione è stata arricchita e fin dal primo pomeriggio il centro storico è stato animato da appuntamenti che hanno creato l’atmosfera di festa fino al momento clou.
Si sono quindi succeduti gli intrattenimenti musicali, c’è stato lo spettacolare passaggio dei Babbo Natale in Vespa, con l’arrivo in Piazza Grande, mentre per i più piccoli ha funzionato il teatrino dei burattini e marionette; il tutto mentre nella Fortezza il Castello di Babbo Natale ha continuato ad essere meta delle visite delle famiglie con bambini.
La festa non è stata fortunatamente turbata da eccessi ed incidenti; al di là degli effetti dell’ordinanza di divieto emessa dal Comune, si è registrata una netta diminuzione dei “botti”.
Tra gli ospiti del Villaggio di Natale, il Segretario generale della UIL Carmelo Barbagallo che è tornato a Montepulciano a pochi mesi di distanza dalla sua partecipazione al festival Luci sul lavoro; in vacanza con la famiglia, il leader sindacale è stato accolto dall’Assessore Francesca Profili che, a nome dell’Amministrazione Comunale, ha rivolto il benvenuto all’ospite e gli ha donato alcuni volumi sul territorio e le sue attività.