Prima pagina

Montepulciano: nasce il Polo della Sostenibilità Territoriale

E’ nato PO.S.TER (POlo della Sostenibilità TERritoriale), all’interno di Qualità e Sviluppo Rurale, società partecipata dall’Unione dei Comuni della Valdichiana Senese, grazie al protocollo sottoscritto, il 20 luglio, tra il Dott. Stefano Biagiotti e il Prof. Fabio Massimo Frattale Mascioli, del PO.MO.S. dell’Università degli Studi di Roma LA SAPIENZA.

Il Polo persegue gli obiettivi di qualità delle attività della società e il trasferimento delle conoscenze e dell’innovazione operando nei settori della ricerca di base, della ricerca applicata, nel trasferimento tecnologico, nonché nel rapporto con il territorio e le imprese in riferimento allo sviluppo di soluzioni, tecnologie, sistemi, metodi e modalità progettuali e organizzative. Le finalità sono lo sviluppo e le analisi di nuovi modelli di agricoltura, alimentazione e turismo sostenibile, anche con attività di divulgazione scientifica mediante pubblicazioni e organizzazione di attività didattico/formativa.

“Il Polo sarà una struttura di studio, di ricerca, di sperimentazione e di formazione di altissimo livello.” -dice Stefano Biagiotti Presidente di Qualità e Sviluppo Rurale- “Potranno afferirci professori universitari, dottorandi ed esperti del settore; garantendo qualità e competenza nelle attività che programmeremo, nei settori della sostenibilità agroalimentare e turistica. Ora inizia la fase di condivisione con altre Università, penso a Siena, a Perugia e a Firenze, che mi auspico contribuiscano al progetto per costruire insieme un centro, in Valdichiana, multidisciplinare sulla sostenibilità agroalimentare e turistica. Il Polo per sua natura non inciderà in alcun modo sulle risorse della società e sulle tasche dei cittadini.”.

Le attività del Polo potranno intercettare risorse economiche pubbliche e private, per progetti ed azioni, con importanti ricadute su tutto il territorio della Valdichiana; considerando le caratteristiche vocazionali, agroalimentari e turistiche, di tutta l’area.

L’area della Valdichiana Senese è già modello di governo del territorio sostenibile; lo dimostrano le esperienze di progetti, realizzati a Montepulciano, premiati a livello regionale e nazionale, di neutralizzazione delle emissioni di anidride carbonica del Vino Nobile di Montepulciano, l’approvazione della misura di trasferimento dell’innovazione nel Piano Integrato di Filiera dall’acronomio SOSTE-NOBIL-ETA’ e l’adesione al Patto dei Sindaci di area.

Il territorio, della Valdichiana senese, ha già intrapreso la strada della sostenibilità ma, è necessario, che le amministrazioni pubbliche e gli imprenditori si sforzino per mettere in campo azioni di comunicazione di tale approccio, visto che i segnali provenienti dai mercati, nazionali ed internazionali, dei prodotti agroalimentari e del comparto turistico sono sempre più orientati alla sostenibilità.

La sostenibilità sarà la leva per il futuro del territorio della Valdichiana senese, per rimanere una meta ambita, e la nascita di PO.S.TER sarà sicuramente un valore per il territorio.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

HIT IN TESTA le più ascoltate su A r e

Meteo

Meteo Siena