Mondiali scherma paralimpica: i cussini Matteo Betti e Alberto Morelli fra i 12 azzurri convocati e
22 Ago, 2019
Matteo Betti

I due atleti paralimpici della Sezione Scherma del CUS Siena ESTRA, Matteo Betti e Alberto Morelli, sono partiti alla volta di Roma per partecipare al ritiro pre-Mondiale, l’ultima fase della preparazione in vista dei Campionati del Mondo di scherma paralimpica, in programma a Cheongju, in Corea del Sud, dal 17 al 23 settembre. La rassegna iridata in terra sudcoreana, che si svolgerà a un anno esatto di distanza dai Giochi Paralimpici di Tokyo2020, avrà una importanza notevole per la conquista della qualificazione ai Giochi giapponesi e coinvolgerà complessivamente dodici atleti azzurri chiamati ad essere protagonisti di tutte le gare in programma. 

I cussini Matteo Betti e Alberto Morelli sostenuti individualmente, oltre che dallo sponsor principale della scherma senese, ESTRA, rispettivamente da Banca CRAS e da Chianti Banca nel loro percorso verso le Paralipiadi del prossimo anno, fanno parte dei 4 azzurri convocati nella categoria “A” su un totale di 12 atleti chiamati a difendere i colori azzurri ai mondiali coreani.

Già ripresa l’attività in palestra per gli schermitori cussini in vista della nuova stagione sportiva che vedrà la ripresa completa delle attività a partire dal prossimo 16 settembre, giorno nel quale verranno presentati ufficialmente sia il programma che lo staff tecnico che, come nelle passate stagioni, è composto da Maestri e Istruttori di elevata esperienza.

A settembre riprenderanno anche tutti i corsi promozionali con percorsi di avvicinamento alla scherma gratuiti, per i più piccoli ma comunque possibili per ogni fascia di età, compreso il corso “adulti” che si affianca all’ormai consueto corso riservato agli studenti universitari.

Per ogni ulteriore informazione è possibile visitare il sito www.cussienascherma.it oppure telefonare alla Segreteria del CUS, 0577 52341, negli orari di apertura al pubblico; inoltre saranno gradite anche le visite direttamente all’interno della palestra dove le informazioni e i chiarimenti potranno essere richiesti direttamente ai Tecnici presenti.