Prima pagina

Molesta le persone chiedendo l’elemosina. Espulsa da Siena una Rumena

Chiedeva con insistenza l’elemosina disturbando e molestando le persone nei pressi dall’ospedale, soprattutto anziani vistisi costretti a richiedere l’intervento delle forze dell’ordine.
La donna, una rumena di 26 anni, è stata quindi allontanata da Siena, con divieto di ritorno per un anno, emesso dal Questore Maurizio Piccolotti, a seguito degli accertamenti svolti dalla Polizia Anticrimine.
Dai riscontri effettuati è emerso che la donna ha dei precedenti per reati contro il patrimonio e che non svolge alcuna attività lavorativa, né ha legami con il territorio.
Raccolti tutti gli elementi di fatto relativi anche al comportamento insistente tenuto, è stata valutata pertanto una persona pericolosa che, oltre ad essere dedita alla commissione di reati, offende e mette in pericolo l’integrità fisica e morale dei minorenni, la sanità e la sicurezza pubblica.
Da qui il provvedimento adottato.

Tags