Calcio

Mister Fusci (Poggibonsi): “Domenica vogliamo vincere”

Pomeriggio di allenamento per i giallorossi di Mister Fusci impegnati sul terreno del Centro Sportivo Maltraverso in vista della terza giornata di campionato che domenica vedrà i Leoni ospitare la Pianese. Il tecnico del Poggibonsi ha incontrato la stampa nella conferenza stampa di metà settimana.

Mister, dopo i primi 180 minuti di campionato ed i due pareggi contro Gualdo e Rieti il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto?
“Ovvio che vorrei sempre vincere e vedere la squadra che fa un bel gioco concedendo poco agli altri e magari creando sei/sette occasioni goal per realizzare uno, due, tre goal a gara. Ma questo si può fare quando la condizione fisica del gruppo e la conoscenza tra i vari elementi migliorerà: serve quindi ancora un po’ di tempo. Dobbiamo avere certi meccanismi sui quali stiamo lavorando ma è naturale che serva, ripeto, una migliore condizioni fisica ed una maggiore conoscenza tra tutti i ragazzi. Stiamo lavorando giorno dopo giorno per questo ma dobbiamo ricordarci che il gruppo si è formato negli ultimi quindici giorni dopo aver avuto la certezza della categoria da affrontare. Alibi adesso non ce ne sono perché  cominciamo a stare bene, è arrivato Colombini e tra breve sarà a disposizione anche Picone”.

Soddisfatto del mercato giallorosso?
“Il nostro mercato ed il lavoro del direttore Cianciolo è stato ottimo secondo me, i ragazzi stanno entrando in condizione: non siamo al 100% ma ci stiamo avvicinando alla migliore condizione grazie anche al lavoro di tutto il mio staff. E’ arrivato Colombini e Picone migliorerà il tasso tecnico e farà bene per il nostro gioco offensivo”.

Ti aspettavi un terzino sinistro in quota dal mercato?
“Ti rispondo dicendo che il nostro lavoro adesso è quello di far crescere i vari Ciardini (’96) e Montaina (’95) anche se nessuno dei due è un terzino sinistro naturale”.

Nella prima gara contro il Gualdo sei stato espulso dall’arbitro: la gara di domenica contro la Pianese è un secondo esordio…
“Nella prima gara sono stato allontanato dopo appena venti minuti per un’esclamazione rivolta ai miei ragazzi. L’arbitro è stato molto pignolo ma certo è che una cosa del genere non ricapiterà più, non deve più succedere”.

Con l’arrivo di Colombini stai pensando ad una difesa a quattro?
“Fino ad oggi abbiamo sempre utilizzato il 3-5-2, il modulo che ritenevo più adatto per le caratteristiche dei nostri ragazzi. Io credo che si vince e si perde, si gioca bene o male indipendentemente dal modulo ma certo è che stiamo sviluppando anche altri moduli e stiamo lavorando sulla difesa a quattro. L’arrivo di Colombini, ragazzo importante che può vantare anche un curriculum importante, ci può permettere diverse soluzioni difensive e soprattutto lui deve diventare la guida della nostra difesa. Abbiamo aumentato l’esperienza e questo perché vogliamo fare bene in questo campionato e dare serenità e tranquillità al reparto difensivo. Sarà importante per tutti i nostri giovani”.

Parlando di singoli, Casucci è un classe ’95 che…
“Noi crediamo tantissimo in lui, sia io che il DS Cianciolo gli diamo grande fiducia e lui ha tantissima voglia. Non dimentichiamo che viene da cinque mesi di inattività per infortunio ma adesso deve dimostrare di essere un classe ’95 importante”.

Domenica al Lotti arriverà la Pianese.
“E noi proveremo a vincere, cercando di fare anche un bel calcio, la squadra sta meglio fisicamente e ci stiamo allenando bene. Confido molto nelle nostre punte: mi auguro che Casucci, Cresti, Marciano, Valenti e Foderaro facciano un’ottima gara. Valuteremo in questi giorni se in avanti giocare a due oppure a tre”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena