Prima pagina

Missione in USA per promuovere l’offerta turistica della Valdichiana Senese

San Francisco/California. Salt Lake City/Utah. New York. Queste le tre tappe su cui si è articolata la parte statunitense della missione in America per promuovere l’offerta turistica della Valdichiana Senese.

Testimonial del territorio, a nome dei dieci comuni che formano l’area e che si muovono verso un piano di promozione integrato, il Sindaco di Montepulciano Andrea Rossi insieme ai tecnici della Strada del Vino Nobile e dei Sapori della Valdichiana Senese.

A San Francisco si sono svolti due eventi differenziati, uno destinato agli operatori del settore turistico, un altro prettamente vinicolo.

Il ristorante Il Fornaio di San Francisco ha ospitato l’incontro con i tour operator e la stampa turistica. L’obiettivo era consolidare i rapporti con gli operatori che già hanno nei propri pacchetti la Valdichiana Senese ma anche creare di nuove relazioni. Così un tour operator specializzato nei viaggi sui luoghi di interesse archeologico ci ha annunciato che visiterà Chiusi per creare una proposta ad hoc. Ospite dell’incontro il dott. Stefano Mancini, commercial attaché del Consolato Italiano a San Francisco.

Ottima location anche per l’evento dedicato al Vino Nobile di Montepulciano con operatori e giornalisti molto qualificati, soddisfazione tra le aziende produttrici. Il pregiato rosso DOCG è conosciuto ed amato negli USA; i consumatori americani rappresentano un pubblico di riferimento importante.

La veloce trasferta a Salt Lake City si è resa necessaria per incontrare i vertici dell’Università statale dello Utah, prossimo partner di Montepulciano in progetti di educazione, studio e di scambio culturale.
Presso la sede dell’ateneo si è tenuta un’iniziativa vino-turismo ed è stato presentato il programma culturale e didattico che interesserà Montepulciano dal 2017. Presenti il Console Onorario a Salt Lake City ed il Presidente del Dipartimento di Lingue e Letteratura.

La tappa a New York ha chiuso l’intensissimo tour oltreoceano, per la promozione della Valdichiana Senese.

La prima, positiva sorpresa nella sede dell’ENIT – Istituto Italiano di Cultura, in cui sono esposti grandi pannelli che simboleggiano ognuno una regione del nostro Paese: e per la Toscana è stato scelto il panorama di Montepulciano con il Tempio di San Biagio.

L’incontro con la stampa e gli operatori si è tenuto nell’elegante sala che già nel 1995 ospitò la delegazione di Montepulciano, guidata dal Sindaco Giuliano Olivieri, in missione negli USA per i 500 anni della morte del Poliziano.

Tantissime presenze, pubblico qualificatissimo, domande a raffica, anche di carattere strettamente tecnico da parte dei tour operator, curiosità viva dei giornalisti e anche richieste di copie del video che mostra in una sequenza spettacolare e ad alta suggestione le bellezze e le risorse del territorio.

Presenti il vice-Console italiano Chiara Saulle ed il direttore dell’Istituto Italiano di Cultura, Giorgio Van Straten; eccellenti l’organizzazione e l’accoglienza da parte della struttura dell’ENIT, veramente professionale e disponibile, guidata da un toscano, Francesco Brazzini.

Bilancio dunque estremamente positivo per la missione sostenuta dall’Unione dei Comuni Valdichiana Senese e dalla Banca di Credito Cooperativo di Montepulciano ed organizzata con la Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei sapori della Valdichiana Senese, con l’ENIT.