Misericordia di Asciano in lutto, è morto Luca Fiacchi
27 Dic, 2017
Luca fiacchi

È morto Luca Fiacchi confratello e volontario attivo della Misericordia di Asciano. È’ stato trovato riverso a terra all’interno della rimessa mezzi presso la sede delle Misericordia nella prima mattina di ieri.

I volontari presenti hanno tentato la rianimazione e la centrale operativa del 118 ha inviato subito l’ambulanza attiva con medico a bordo, ma per l’uomo non c’era più niente da fare. Stando ai primi accertamenti, le cause del decesso sarebbero naturali. Lutto e sconforto alla notizia della sua drammatica scomparsa, si sono presto diffusi ad Asciano, dove Luca era conosciuto per il suo impegno nel mondo del volontariato.

La Misericordia di Asciano ricorda Luca Fiacchi

Il Governatore, e i volontari e la Misericordia tutta partecipano al dolore dei familiari dell’amico e Confratello Luca Fiacchi, prematuramente scomparso questa mattina, la cui dipartita lascia un enorme vuoto sia affettivo che organizzativo.

Luca, 50 anni, entrò a far parte della famiglia della Misericordia di Asciano nel 2005 ricoprendo anche ruoli all’interno del Magistrato della Confraternita mettendosi al servizio degli altri, dei più sfortunati e dei più bisognosi, di coloro contro cui il destino si accanisce, di coloro che sono costretti ad affrontare le prove più dure. Attivo volontario nella Protezione Civile, ed i volontari della Misericordia lo ricordano con commozione nell’emergenza dell’alluvione di Aulla, e il dopo il terremoto a Muccia.

Condoglianze alla famiglia. Luca ci mancherai.