Minacce tra coetanei e truffa per oltre 10mila euro a Montepulciano, proseguono le indagini dei carabinieri
23 Ott, 2018
carabinieri per le scale

Proseguono le indagini dei carabinieri per una vicenda di truffa, minacce e vessazioni nei confronti di alcuni minorenni di Montepulciano. Due giovani sono stati costretti, in vari momenti nel corso dei mesi, a consegnare, a due coetanei bulgari di origine, diverse somme di denaro raggiungendo entrambi le incredibili cifre di circa 5000 euro, che i ragazzi sono arrivati a sottrarre alle rispettive famiglie per evitare guai con i prepotenti compagni di scuola che li hanno raggirati.