Militante della Lega Nord aggredito in Piazza Indipendenza
9 Giu, 2018
banchino lega aggressione

E’ finita nel peggiore dei modi la campagna elettorale delle elezioni amministrative che si svolgeranno domani a Siena e che in questi mesi è stata spesso becera e con toni aggressivi. Un militante della Lega Nord Toscana è stato infatti aggredito mentre stava svolgendo propaganda elettorale in Piazza Indipendenza. L’episodio è stato denunciato dal segretario del partito Manuel Vescovi. Il sindaco Valentini, su Facebook, nell’esprimere solidarietà alla vittima, ha annunciato di aver chiesto alla Polizia Municipale di acquisire tutta la documentazione della videoregistrazione dell’area per risalire a chi ha compiuto il deprecabile gesto.