Prima pagina

Miglioramento della sicurezza sulla Siena-Firenze, lavori per 11 milioni di euro

Anas comunica che sul raccordo autostradale Siena-Firenze saranno avviati, a partire da mercoledì 11 novembre, lavori finalizzati all’innalzamento degli standard di sicurezza stradale dell’infrastruttura, in vari tratti lungo l’intero tracciato.
Gli interventi riguardano, in particolare, la riqualificazione o integrazione delle opere maggiori (ponti e viadotti), delle opere idrauliche in cemento armato e delle opere di sostegno del corpo stradale, oltre ad alcune lavorazioni complementari, per un valore complessivo di oltre 11 milioni di euro.
Il primo cantiere interesserà la riqualificazione di un tratto di circa 4 km in corrispondenza del viadotto “Otto Archi”, in provincia di Siena, per il quale è previsto il ripristino dei calcestruzzi, la sostituzione dei giunti di dilatazione, il rifacimento dei cordoli e la sostituzione delle barriere laterali di sicurezza.
Per consentire lo svolgimento delle lavorazioni sarà provvisoriamente chiusa la carreggiata in direzione Firenze in corrispondenza dello svincolo “Badesse”. Il transito sarà consentito a doppio senso di marcia in carreggiata opposta, mentre lo svincolo sarà provvisoriamente chiuso in ingresso e in uscita in entrambe le direzioni.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

I più letti