“Metta gli oggetti d’oro nel frigorifero”: clamorosa truffa a Castelnuovo Berardenga
27 Mar, 2019
carabinieri

Due tentativi di truffa nel territorio senese: una è stata sventata, l’altra purtroppo è andata a segno. A Poggibonsi un uomo ha suonato alla porta di una abitazione e si è presentato alla proprietaria come dipendente di una società che fornisce gas. L’uomo ha trovato dinanzi a sé una anziana signora alla quale ha detto di dover fare un controllo in casa, durante il quale la donna avrebbe dovuto posizionare nel frigorifero tutti gli oggetti d’oro che aveva in casa. Dopo aver sentito dei rumori provenire dalle scale condominiali il truffatore si è tuttavia dato alla fuga.
Una truffa simile è avventuta, forse compiuta dallo stesso uomo, a Castelnuovo Berardenga. Vittima una anziana, alla quale il presunto dipendente di una società di gas ha detto di posizionare nel frigorifero banconote e oggetti con metalli pesanti in quanto la donna poteva essere stata contagiata per la presenza di mercurio. L’anziana è caduta vittima del raggiro, l’uomo è riuscito a rubare oggetti d’oro e 1.500 euro in contanti prima di darsi alla fuga.