Mercato nel Campo, il successo della decima edizione. Si accende il Natale di Siena
4 Dic, 2017
MercatoNelCampo36

Si chiude con un buon risultato, in termini di riscontro di pubblico e presenze, la decima edizione del Mercato nel Campo che si è svolta a Siena nel fine settimana appena trascorso. Secondo le stime degli organizzatori sono state duecentomila le persone, tra cittadini e turisti, che hanno ‘preso d’assalto’ Piazza del Campo per il primo weekend di dicembre. Grandi e piccini hanno avuto modo di apprezzare i migliori prodotti dell’enogastronomia e dell’artigianato esposti negli oltre 160 banchi. Eccellenze del vero ‘Made in Italy’ che quest’anno hanno portato in Piazza anche le produzioni tipiche provenienti dalle piccole comunità appartenenti all’associazione ‘Borghi autentici d’Italia’, ospite d’onore dell’edizione 2017. Un vero e proprio tour tra i sapori provenienti dai più bei borghi del Paese come Moliterno, in provincia di Potenza; Aliano, piccolo borgo della provincia di Matera; Biccari, nel cuore dei Monti Dauni, a pochi chilometri da Foggia; San Vincenzo Valle Roveto, in provincia dell’Aquila; Bertinoro, provincia di Forlì-Cesena e Tramonti, perla della Costiera Almalfitana. All’interno del Cortile del Podestà in molti hanno potuto assistere agli incontri con gli autori e alla presentazione dei volumi del ‘Mercato delle Idee’, a cura del portale toscanalibri.it e partecipare alle degustazioni di VinArte, il salotto del gusto dedicato alle eccellenze dell’enologia del Bel Paese. Molto apprezzate anche le esibizioni ai fornelli degli chef che hanno avuto l’opportunità di preparare le loro proposte culinarie proprio al centro di Piazza del Campo.

“Siamo molto soddisfatti dell’andamento della X edizione – commenta Fulvio Mancuso, vice sindaco e assessore alle attività produttive del Comune di Siena – Il Mercato nel Campo è ormai un appuntamento consolidato nelle agende dei senesi e degli ospiti della città. Un risultato importante che è frutto dell’attento lavoro degli organizzatori e dell’impegno dell’amministrazione comunale che ha scelto, da anni, di calendarizzare l’evento, fissando come data il primo fine settimana di dicembre. A vincere, ancora una volta, è stata la sinergia tra il comune e le associazioni di categoria, che si occupano con Claridea della parte logistica e organizzativa. Un ringraziamento speciale va all’associazione Borghi autentici d’Italia che ha portato a Siena i suoi prodotti, espressione di quel modo di essere e fare comunità che rappresenta la parte migliore del Paese”.



  (Foto di Federica Nenci)

Positiva è anche l’impressione del sindaco, esternata in un post su Facebook. “Si è conclusa al meglio (ad un certo punto i parcheggi erano pressoché esauriti) la decima edizione del Mercato nel Campo, ripetendo il successo degli anni precedenti e confermando un marchio di qualità rispetto ad altri mercati natalizi in giro per l’Italia, che deve rimanere un valore aggiunto e distintivo di Siena. L’offerta culturale e turistica di Siena cresce e si amplia per tutto l’anno, destagionalizzando i flussi turistici ed allargando le motivazioni delle visite alla nostra città. Il turismo a Siena deve essere sostenibile e qualificato ed in tante altre realtà toscane e nazionali guardano a noi come un esempio positivo, anche sotto il profilo della programmazione e della comunicazione. Un altro successo, da condividere con tutti coloro che hanno aiutato il Comune ad organizzare l’evento, che ormai deve essere inserito in modo permanente nel programma invernale, che è arrivato a toccare i 300 appuntamenti, di iniziativa sia pubblica che privata. Alcuni di grande rilievo (come il Mercato nel Campo) ed altri un po’ meno, ma riuscire a mettere insieme trecento eventi da dicembre a gennaio non era scontato. Quando iniziammo nel 2013 non c’era un programma e mancava ogni coordinamento ma grazie in particolare alla caparbietà di Sonia Pallai si iniziò un progetto nuovo, partendo da sessanta eventi. Quanti passi avanti abbiamo fatto, tutti insieme!”