Mercato nel Campo da record: oltre 200 mila visitatori in due giorni
2 Dic, 2018
Mercato nel Campo notte 2018

 

Mercato nel Campo da record: sono oltre duecentomila i visitatori che hanno scelto Siena e la bellissima Piazza del Campo per vivere un weekend all’insegna della tradizione e del gusto. Il pubblico premia l’edizione 2018 della manifestazione con cui si rievoca il “mercato grande” medievale.

Un afflusso costante e continuo di turisti e senesi, che dalla mattina alla sera ha accompagnato lo svolgersi dell’evento, ha interessato gli oltre 150 banchi dove sono stati presentati prodotti della tradizione e alcune eccellenze provenienti da ogni parte d’Italia.

Un viaggio fatto di profumi, bellezza e tipicità che ha rivelato sorprese graditissime come le specialità provenienti da Bernalda, località lucana gemellata con Siena. Apprezzatissima l’area “Sorsi d’Arte” con una ricca enoteca e birroteca e grande partecipazione anche al Gioco dei Sensi, dedicato ai più piccoli. E mentre le guide senesi hanno portato i visitatori alla scoperta di itinerari tematici legati al cibo, in tanti hanno fotografato le installazioni pittoriche di spray art realizzate da Samuel Rosi.

Tra le iniziative collaterali, successo per i momenti di approfondimento dedicati al food che hanno visto Luisanna Messeri fare la spesa al mercato e poi cucinare e Gianfranco Vissani con Paolo Tizzanini tenere a battesimo a Siena in Piazza del Campo la “Confraternita della Ribollita”, che nasce per la valorizzazione del piatto toscano per eccellenza.

Obiettivo raggiunto anche per la “Cena delle Stelle” che sabato sera al Santa Maria della Scala ha visto protagonisti otto grandi chef italiani e che ha già raccolto 1500 euro da destinare al reparto di Chirurgia pediatrica dell’Ospedale Santa Maria delle Scotte di Siena. Ma l’esperienza del gusto, offerta nel Mercato nel Campo, continuerà fino al 15 dicembre nelle botteghe e nei ristoranti in provincia di Siena, che aderiranno all’iniziativa “il Mercato nel Piatto”, un progetto del programma Vetrina Toscana di Regione e Unioncamere Toscana, che quest’anno supera i confini cittadini per arrivare nelle terre di Siena e che conclude il 2018 quale Anno del Cibo.

“Sono stati due giorni di festa bellissimi e intimi. Questo nonostante la grande affluenza di visitatori che però non ha mai fatto registrare picchi critici – commenta Alberto Tirelli, assessore al turismo del Comune di Siena-. Il Mercato nel Campo è ormai un evento di rilievo nazionale che pone Siena all’attenzione di un pubblico sempre più vasto. Un successo che nasce dal lavoro di molte persone che con professionalità e passione hanno reso possibile il rinnovarsi di questo appuntamento. A loro va il ringraziamento mio e dell’Amministrazione Comunale. E adesso ci tuffiamo nel Natale: l’attenzione si sposta ai Giardini della Lizza e alla Fortezza Medicea, per un lungo periodo di emozioni tutte da vivere”.