Mens Sana verso Treviglio. L’ex Tommaso Marino: “Contro Siena non sarà mai una partita normale”
1 Feb, 2017
Tommaso Marino (treviglio)

La Mens Sana Basket 1871 si sta preparando all’insidiosa trasferta di Treviglio (si gioca domenica alle ore 18) e se i biancoverdi sono rinfrancati dalle quattro vittorie consecutive da cui sono reduci, dall’altra parte troveranno un’avversaria che ha vinto sette delle ultime otto partite giocate e che è decisamente in un ottimo momento di forma. Ad aspettarli ci sarà anche un ex, Tommaso Marino, leader indiscusso della squadra bergamasca, nel cui cuore però Siena ha un posto particolare. “Questa gara la sto vivendo un po’ in maniera diversa dall’andata – ha raccontato il giocatore ai nostri microfoni -, perchè ovviamente è una cosa diversa giocarla lì al PalaEstra e giocarla qui. Anzi a ripensarci ora mi dispiace che quella partita sia arrivata così presto, noi eravamo un pochino indietro, avrei preferito fare il contrario, giocarla in trasferta ora. Proverò ad affrontarla come una partita normale, anche se normale non è”. Poi sulla Mens Sana aggiunge: “E’ una squadra che ha il suo punto di forza negli americani, Harrel è un giocatore con molti punti nelle mani, può fare canestro in tanti modi, mentre Myers può darci fastidio, perchè ha chili e tanta forza fisica: cercheremo di trovare il modo di contrastarlo”.

Ascolta l’intervista di Tommaso Marino