Mens Sana sconfitta da Latina al PalaEstra
24 Ott, 2018
Mens Sana_Latina

ON SHARING MENS SANA SIENA-BENACQUISTA LATINA 79-82 (20-24, 37-41, 56-56)

ON SHARING MENS SANA SIENA: Poletti 17, Pacher 17, Monnecchi, Morais 6, Lupusor 5, Radonjic, Ranuzzi 4, Del Debbio, Cepic, Prandin 9, Ceccarelli, Sanguinetti 21. All. Moretti

BENACQUISTA LATINA: Lawrence 13, Carlson 24, Tavernelli 4, Cassese, Fabi 18, Baldassarre 18, Allodi 2, Jovovic, Cavallo, Di Prospero, Di Bonaventura 3. All. Gramenzi

ARBITRI: Brindisi, Saraceno, Bartolomei.

TIRI LIBERI: Siena 15/19, Latina 24/30.

TIRI DA DUE: Siena 17/40, Latina 17/32.

TIRI DA TRE: Siena 10/36, Latina 8/21.

RIMBALZI: Siena 47 (29/18), Latina 32 (29/3).

La ON Sharing Mens Sana non riesce a centrare la seconda vittoria casalinga e contro la Benacquista Latina lotta fino all’ultimo secondo utile ma cede 79-82. Al PalaEstra, nel match valido per la quarta giornata di andata del campionato di serie A2 Old Wild West girone Ovest, primi due parziali con Latina sempre avanti nel punteggio ma senza mai raggiungere la doppia cifra di vantaggio e al 20′ il match è in equilibrio (37-41). Nel terzo quarto i biancoverdi, trascinati da Pacher, Prandin e Poletti stringono le maglie difensive e mettono anche la testa avanti. Grande equilibrio anche negli ultimi dieci minuti, con le due squadre incollate nel punteggio fino alla fine. A 1’06” dalla sirena la ON Sharing è a +1 (71-70), Carlson però trova due triple consecutive dall’angolo che indirizzano il match verso i pontini, nonostante una grande prova di Sanguinetti (21 punti), costretto agli straordinari in regia per l’assenza di capitan Marino.

Oltre al numero 55 biancoverde chiudono in doppia cifra anche Poletti (17) e Pacher (17) mentre il top scorer dell’incontro è Carlson (24).

I biancoverdi torneranno a faticare sul parquet domani, in vista della sfida di domenica alle ore 18:00 al palasport di Frosinone contro la neopromossa Virtus Cassino.

LA PARTITA

Senza Marino nello starting five c’è Sanguinetti in cabina di regia assieme a Morais, Ranuzzi, Pacher e Poletti. Sblocca Ranuzzi, stasera capitano biancoverde, ma Baldassarre pareggia subito appoggiando al tabellone dopo 2′ di gioco. Carlson in taglio realizza il 2-4 e coach Moretti chiama subito minuto di sospensione. Al rientro in campo il canestro di Baldassarre e il gioco da 2+1 di Fabi vanificano i quattro punti di Morais (6-9). A Poletti risponde Di Bonaventura dall’arco e Latina si porta sul +4 (8-12) a metà parziale che diventa +8 (10-18) con i canestri di Fabi e Carlson. Reazione immediata della ON Sharing: Sanguinetti con due triple consecutive e Lupusor pareggiano i conti (18-18) con 1’51” da giocare. Due tiri liberi di Lawrence Tavernelli chiudono la prima frazione sul 20-24.

Fabi spara da tre in avvio del secondo quarto mentre Pacher non concretizza un viaggio in lunetta e dopo tre minuti la Benacquista è a +7 (20-27). Con il canestro di Baldassarre Latina trova il massimo vantaggio ma Prandin accorcia con due tiri liberi (22-29). A Fabi che segna in palleggio, arresto e tiro risponde ancora dall’arco Sanguinetti (25-31); un tiro libero a testa di Baldassarre e Lupusor smuovono il punteggio a 4′ dalla sirena di metà tempo. Lawrence trova un’autostrada e in penetrazione piazza il nuovo +8 ospite (26-34); la ON Sharing si riavvicina a -5 con la “bomba” di Poletti (33-38) ma il 2/2 di Carlson porta Latina a quota 40. Poletti dalla lunetta e Prandin, che vola in contropiede, portano a un solo possesso Siena prima del tiro libero di Baldassarre per il 37-41 del 20′.

Inizio terzo quarto dalle polveri bagnate. Dopo tre minuti di gioco punteggio sul 39-43 grazie alla penetrazione di Morais e due liberi di Carlson. Il match si scalda con la tripla di Prandin del -1, ma Fabi risponde dalla media. La Mens Sana si riavvicina con Sanguinetti da centro area. Break di Latina, grazie a due triple pesantissime targate Carlson e Lawrence (con libero aggiuntivo), che segnano una nuova “fuga” sul 44-51. Ranuzzi, Pacher dalla lunetta e Poletti dai 6.75 firmano il contro-break della ON Sharing (50-51 al 26’). Al rientro dal timeout di coach Gramenzi, Pacher completa la rimonta biancoverde ai tiri liberi e poi con un canestro dall’area, per il 54-51 dopo 28’.

Contro sorpasso ospite targato Carlson e Baldassare. Negli ultimi possessi, buca la retina ancora Pacher da sotto mentre Lawrence va a segno con un solo tiro libero: il quarto si chiude in perfetta parità (56-56).

Ultimo periodo che si apre con due liberi di Lawrence e una penetrazione di Prandin. Baldassare spara la tripla del +3 Latina. Sanguinetti colpisce in penetrazione e poi s’inventa una tripla allo scadere dalla lunghissima distanza. Ma la Benacquista è viva e con Tavarnelli dalla media pareggia sul 63-63 dopo 34’. Al contropiede di Carlson, risponde da sotto Pacher. Lawrence segna ancora in sospensione, ma Pacher lo imita dai 6.75. Un libero di Lawrence dà la nuova parità (68-68 dopo 36’45’’). Carlson è preciso dalla lunetta per il +2, ma Pacher ha la mano calda e realizza la tripla del sorpasso biancoverde, quando restano 2’ da giocare (71-70). È il momento di Carlson, che realizza due bombe consecutive dall’angolo per il +5 ospite con 27’’ sul cronometro.

Finale concitato: Poletti firma un canestro con libero aggiuntivo (74-76 a 22’’ dalla fine). Fabi è glaciale sui liberi del fallo sistematico. Lunetta anche per Sanguinetti che accorcia sul 76-78 a 12’’. Si va sempre a cercare Fabi, che non tradisce dalla lunetta. Sanguinetti ci prova fino alla fine e spara la tripla del -1 a 5’’. Fabi però fa due su due e Prandin da centrocampo non trova il ferro con la tripla all’ultimo secondo. La Benacquista Latina passa sul campo della ON Sharing col punteggio di 79-82.