Mens sana e Virtus insieme per il campionato Under 19
27 Ago, 2014
conf Mens Sana-Virtus_800x600

Un nuovo inizio anche per il basket giovanile senese, che da settembre vedrà scendere insieme in campo sia la formazione proveniente dalla Mens Sana, che quella proveniente dalla Virtus, per partecipare al campionato Under 19. I colori rimarranno quelli della Mens Sana, il responsabile tecnico sarà quello della Virtus, Umberto Vezzosi, e il campo da gioco sarà il PalaPerucatti. “Una collaborazione che unirà due realtà simbolo del basket senese verso un unico grande obiettivo – afferma il presidente della Mens Sana 1871 Piero Ricci – mi sono ispirato al detto ” chi ben comincia è a metà dell’opera” e se il Torneo di Matera, che ha visto vincere una formazione con ragazzi provenienti da Costone, Virtus, Mens Sana, ha dato un grande risultato, perché non portarlo avanti?”. Un nuovo inizio, dunque anche per la Virtus, ma si prevede anche una sinergia futura con il Costone, società che tra l’altro ha una squadra femminile. “Già a settembre 2013 avevo intuito che la situazione del basket a Siena sarebbe precipitata – afferma il presidente della Virtus Fabio Bruttini – e già da quel momento prevedevo che era necessaria una collaborazione. Finalmente sono stati messi in un angolo i rancori e forse stiamo uscendo da una mentalità un po’ troppo medievale che questa città ha sempre avuto. Ad oggi non è stata mai fatta una squadra nazionale giovanile senese, finalmente l’obiettivo è stato raggiunto. Parteciperemo al campionato di Dng, Divisione Nazionale giovanile, cosa che era impossibile raggiungere separatamente.

“Un squadra a estrazione senese – afferma il coach Umberto Vezzosi– certo mi farà effetto vedere davanti a me giocatori con maglia Mens Sana e non Virtus al PalaPerucatti, ma il mio desiderio è che i tifosi ci chiameranno Siena. Ora sono cambiati i tempi e le persone e da oggi saremo i ‘Paesi Baschi d’Italia’. Sicuramente  non saremo i favoriti, ma questo non ci preoccupa, e io darò come sempre il 100%.  Soddisfazione anche negli occhi di Francesco Papi, responsabile tecnico del settore giovanile Mens Sana 1871. “Sono molto contento di poter prendere parte a questo progetto,  perché credo che la collaborazione con la Virtus Siena sia un segnale importante di coesione che mandiamo a tutta la città”.

Simona Sassetti