Mens Sana, allenamento “particolare” ad Amatrice
23 Ott, 2017
Mens Sana 2017 time out

Un impegno particolare, quello che aspetta oggi la Soundreef Mens Sana. I biancoverdi infatti si alleneranno al Palazzetto dello Sport “Antonio Sbardella” di Amatrice, la città in provincia di Rieti colpita dal terremoto nell’agosto 2016.

Dopo aver partecipato a diverse iniziative rivolte a raccogliere fondi per agevolare la ricostruzione del centro sabino, la Mens Sana ha deciso di trasferirsi per un pomeriggio nell’Alto Lazio con l’intento di rendere ancora più concreto il suo sostegno nei confronti di una comunità che lotta quotidianamente per ritrovare la sua normalità.

Un’iniziativa che è stata resa possibile grazie all’importante contributo di Terrecablate Rete e Servizi, già sponsor di maglia della Soundreef Mens Sana da due stagioni, e di Openjobmetis, S.p.A. e di Openjobmetis S.p.A. (www.openjobmetis.it), la prima Agenzia per il Lavoro quotata In Borsa Italiana, già sponsor della Pallacanestro Varese.

Openjobmetis ha abbracciato con entusiasmo questa iniziativa decidendo di donare nuovi canestri, che saranno montati nella palestra del liceo, e nuovi palloni, mentre Terrecablate ha contribuito fattivamente alla trasferta biancoverde in un territorio già aiutato in passato attraverso una donazione dell’importo di 4mila euro a sostegno della realizzazione di una scuola nei Comuni di Posta e Borbona in provincia di Rieti.

“Quando lo sport, con i suoi valori fatti di impegno e di costanza, ci chiama, noi rispondiamo – afferma Rosario Rasizza, Amministratore Delegato di Openjobmetis. Se poi uno sport che abbiamo nel cuore da tempo, come la pallacanestro, ci chiama da una terra che ha molto sofferto, la nostra voglia di esserci non può che raddoppiare. Ringraziamo quindi Mens Sana Basket 1871 per averci offerto questa nuova occasione per esserci e per cercare di migliorare le cose: solitamente lo facciamo con la vita lavorativa delle persone, oggi lo faremo tifando insieme”.

La Soundreef Mens Sana inizierà così la preparazione verso la partita di Scafati del prossimo 29 ottobre ed al termine dell’allenamento giocatori e staff si dedicheranno ad un incontro diretto con la cittadinanza. I dettagli dell’iniziativa saranno presentati in occasione di una conferenza stampa in programma lunedì 23 ottobre alle 15.15 presso la palestra di Amatrice.

Guido Bagatta, Presidente Mens Sana Basket 1871: “In un mondo come quello di oggi in cui i valori passano in secondo piano, lo sport continua ad essere un mezzo per sopperire a questa mancanza. Quello che è successo ad Amatrice nell’agosto 2016 ha colpito tutto il paese ed allenarsi nel nuovo palazzetto rappresenta per noi motivo di orgoglio. Un grandissimo ringraziamento va al comune di Amatrice che ci ha regalato questa opportunità ed a Openjobmetis e Terrecablate per il loro supporto e la loro generosità”.

Sergio Pirozzi, Sindaco di Amatrice: “Da uomo di sport, non posso che essere felice per la visita di un club blasonato come la Soundreef Mens Sana, e ringrazio il suo presidente, un giornalista innamorato della pallacanestro come Guido, Guido Bagatta. Perché lo sport – il basket, nel caso di Siena – è un sentimento che unisce, lo sport rende fratelli, lo sport è un veicolo di solidarietà. Ma non solo. Lo sport – aggiunge il Sindaco – è anche uno strumento di crescita per un territorio come il nostro, che fonda la propria ricostruzione anche sulla realizzazione del liceo sportivo turistico a vocazione internazionale. Per questo, accolgo con particolare soddisfazione l’idea di Soundreef Mens Sana di allenarsi nel nostro Palazzetto. Per gli studenti del liceo, come per tutte le ragazze e i ragazzi di Amatrice, sarà l’occasione di vedere all’opera dei grandi professionisti della pallacanestro italiana. Vi aspetto lunedì 23, per fare canestro insieme a Siena”.

Marco Turillazzi, Amministratore unico di Terrecablate Reti e Servizi: “Siena e il suo territorio sono da sempre esempio di solidarietà nei confronti di popolazioni colpite da tragedie immense. Questo nostro piccolo gesto, così come l’iniziativa intrapresa dalla Soundreef Mens Sana, ben interpretano lo spirito solidaristico che anima l’operato delle Terre di Siena”.